E-R | BUR

n.48 del 07.03.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Aggiornamento dell'elenco dei dipendenti cui sono conferibili incarichi di collaudo (01.01.2018)

Il DIRIGENTE FIRMATARIO

Vista la determinazione del Direttore generale all’Organizzazione, Sistemi informativi e Telematica, n. 12725 del 22 dicembre 2000 ed in particolare:

- l’Allegato A., parte integrante e sostanziale, punto 2 “Modalità di tenuta e di aggiornamento dell’elenco”;

- l’Allegato B, parte integrante e sostanziale, “Elenco nominativo dei tecnici regionali per lo svolgimento di attività di collaudo a favore della Regione Emilia-Romagna”;

Dato atto, come disposto nella determinazione citata, in merito alle modalità di aggiornamento dell’elenco di cui all’Allegato B, che:

- il processo di aggiornamento avviene con cadenza semestrale;

- l’elenco aggiornato è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

- l’aggiornamento è effettuato sulla base dei dati rilevati d’ufficio sulla base di quanto acquisito al repertorio curriculare (banca dati delle competenze) / fascicolo matricolare e dei dati eventualmente forniti dagli interessati utilizzando il fac-simile di Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 del DPR 445/2000) a tal fine predisposto e pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna contestualmente a ciascun aggiornamento;

Vista la determinazione del Direttore generale all’Organizzazione, Sistemi informativi e Telematica n. 16355 del 28 novembre 2003, con la quale veniva delegata al Responsabile dell’allora Servizio Amministrazione, Valutazione e Sistemi incentivanti del personale la gestione dell’elenco interno dei collaudatori e le relative attività di aggiornamento tramite l’adozione di una determinazione semestrale di aggiornamento dell’elenco dei dipendenti regionali cui sono conferibili incarichi di collaudo;

Richiamate:

- la deliberazione di Giunta regionale n. 2416 del 29/12/2008 concernente “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla Delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/2007” e successive modifiche e integrazioni;

- il decreto legislativo n. 33 del 14/3/2013 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 56 del 25/1/2016 ad oggetto “Affidamento degli incarichi di Direttore Generale della Giunta regionale, ai sensi dell'art. 43 della L.R. 43/2001”;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 622 del 28/4/2016 “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con Delibera 2189/2015”;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 702 del 16/5/2016 “Approvazione incarichi dirigenziali conferiti nell'ambito delle Direzioni generali - Agenzie - Istituto, e nomina dei Responsabili della Prevenzione della corruzione, della Trasparenza e accesso civico, della Sicurezza del trattamento dei dati personali, e dell'Anagrafe per la stazione appaltante”;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 1107 del 11/7/2016 “Integrazione delle declaratorie delle strutture organizzative della Giunta Regionale a seguito dell'implementazione della seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 468 del 10 aprile 2017 “Il sistema dei controlli interni nella Regione Emilia-Romagna” ed in particolare l’art.5.3 dell’Allegato A;

- la Circolare del Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta PG/2017/0660476 del 13 ottobre 2017 “Direttiva per l’attuazione delle misure propedeutiche per la corretta applicazione dell’art.5 “Controllo preventivo di regolarità amministrativa” e dell’art.12 “Controllo di regolarità amministrativa in fase successiva” dell’Allegato A) della delibera di Giunta regionale n.468 del 10 aprile 2017, ad oggetto “Il sistema dei controlli interni nella Regione Emilia-Romagna”;

- la determinazione dirigenziale n. 19431 del 30/11/2017 “Nomina dei responsabili dei procedimenti rientranti nelle funzioni del servizio Amministrazione e gestione”;

- la deliberazione di Giunta regionale “Approvazione piano triennale di prevenzione della corruzione. Aggiornamento 2018-2020”

Ritenuto, pertanto, di procedere, come sopra definito, all’aggiornamento alla data del 01 gennaio 2018 dell’elenco nominativo dei tecnici regionali per lo svolgimento di attività di collaudo a favore della Regione Emilia-Romagna, istituito presso la Direzione generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni - Servizio Amministrazione e Gestione.

Attestata la regolarità amministrativa del presente atto.

Attestato che il sottoscritto dirigente, responsabile del procedimento, non si trova in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi.

determina: 

Per le motivazioni espresse in premessa, che qui si intendono integralmente richiamate:

- di approvare l’aggiornamento, alla data del 01 gennaio 2018, dell’elenco nominativo dei tecnici regionali per lo svolgimento di attività di collaudo a favore della Regione Emilia-Romagna, istituito presso la Direzione generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni - Servizio Amministrazione e Gestione, quale Allegato A, parte integrante e sostanziale della presente determinazione;

- di approvare il fac-simile della Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 47 del DPR 445/2000) per la comunicazione di dati utili ai fini della gestione dell’elenco dei collaudatori, utilizzabile dai dipendenti che intendano integrare, rettificare e/o aggiornare i propri dati quale Allegato B, parte integrante e sostanziale della presente determinazione;

- di stabilire che il suddetto fac-simile deve essere inviato al Servizio Amministrazione e Gestione, secondo le procedure previste entro il 31/5/2018;

- di pubblicare la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Il Responsabile del Servizio

Paolo Di Giusto

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it