E-R | BUR

n. 109 del 25.08.2010 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Bando per l'abilitazione di fornitori al mercato elettronico della Regione Emilia-Romagna per dispositivi medici, auto elettriche, materiali di consumo per attrezzature informatiche, apparati di telefonia e accessori, dispositivi per computer, software vari, attrezzature e articoli per aree esterne, giochi per asili e scuole, materiale di consumo compostabile per mense scolastiche, moduli, stampati e cartoncini, server, apparati di rete, servizi ICT, corsi di formazione, servizi di organizzazione eventi, mostre, fiere, congressi, ausili informatici per disabili, schermi e apparecchiature video, lettori ottici, arredi per uffici, accumulatori, pile e batterie primarie

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell’Amministrazione aggiudicatrice: Intercent-ER Agenzia regionale di sviluppo dei mercati telematici - Viale Aldo Moro n. 38 - 40127 Bologna (Italia) - tel.051/5273082 - fax.051/5273084 – e-mail: intercenter@regione.emilia-romagna.it -indirizzo Internet (URL): http://www.intercent.it.

I.2) Indirizzo presso il quale è possibile ottenere ulteriori informazioni: Come al punto I.1.

I.3) Indirizzo presso il quale è possibile ottenere la documentazione: Come al punto I.1.

I.4) Indirizzo al quale inviare le offerte/le domande di partecipazione: Come al punto I.1.

I.5) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Agenzia/Ufficio regionale o locale.

Sezione II: Oggetto dell’appalto

II.1) Descrizione

II.I.1) Denominazione conferita all’appalto dall’Amministrazione aggiudicatrice: bando per l’abilitazione di fornitori al Mercato Elettronico della Regione Emilia-Romagna per dispositivi medici, auto elettriche, materiali di consumo per attrezzature informatiche, apparati di telefonia e accessori, dispositivi per computer, software vari, attrezzature e articoli per aree esterne, giochi per asili e scuole, materiale di consumo compostabile per mense scolastiche, moduli, stampati e cartoncini, server, apparati di rete, servizi ICT, corsi di formazione, servizi di organizzazione eventi, mostre, fiere, congressi, ausili informatici per disabili, schermi e apparecchiature video, lettori ottici, arredi per uffici, accumulatori, pile e batterie primarie.

II.1.2) Tipo di appalto: forniture - Acquisto.

II.1.4) Si tratta di un accordo quadro? No.

II.1.6) Descrizione/oggetto dell’appalto: Mercato Elettronico Fornitori, L.R. n. 11/2004, art 18.

II.1.7) Luogo di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: tutte le P.A. come L.R. n.11/2004 art. 19 comma 5 della Regione Emilia-Romagna. II.1.8.1) CPV 33000000-0 33190000-8, 34110000-1, 30125100-2, 30125110-5, 30125120-8, 32429000-6, 32550000-3, 32552100-8, 30237000-9, 48000000-8, 37530000-2, 37524000-7, 39222110-8, 22900000-9, 22800000-8, 22820000-4, 48820000-2, 32420000-3, 79132100-9, 64216120-0, 2600000-76, 72600000-6, 72600000-6, 72317000-0, 72500000-0, 72512000-7, 80533100-0, 79952000-2, 79950000-8, 30237475-9, 30237460-1, 30237461-8, 30237470-4, 30237200-1 32323000-3, 32323100-4, 32323300-6, 32323400-7, 30216100-7, 39150000-8, 39130000-2; 39151100-6, 31400000-0.

II.1.9) Divisione in lotti: No.

II.1.10) Ammissibilità di varianti: No.

III.2.1) Situazione giuridica: prove richieste a) non sussistenza delle cause di esclusione di cui art. 38, D.Lgs. n. 163/2006; b) iscritto per attività inerenti oggetto Bando Registro delle Imprese in conformità con quanto previsto art. 39, D.Lgs. n. 163/2006; c) ottemperato obblighi di cui alla Legge n. 68/1999; d) di essere in possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale necessari per la corretta esecuzione della fornitura/servizio, di cui all’art. 26, comma 1, lett.a), punto 2, D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i..

III.2.2) Capacità economica e finanziaria: Ogni concorrente deve a pena di esclusione aver realizzato negli ultimi due esercizi finanziari o in alternativa nei due anni solari precedenti alla presentazione della Domanda di Abilitazione un fatturato globale non inferiore a € 25.000,00.

III.2.3) Capacità tecnica: Ogni concorrente deve disporre di a) firma digitale rilasciata da un certificatore accreditato e generata per la creazione firma sicura, ex art. 38, comma 2, D.P.R. n. 445/2000; b) personal computer collegato ad Internet e dotato di browers Internet Explorer 5 o superiore.

IV.3.3) Scadenza fissata per la ricezione delle domande: 03/08/2012 h.12.00.

IV.3.5) Lingua: italiano.

IV.3.6) Periodo minimo durante il quale l’offerente è vincolato dalla propria offerta: bando di Abilitazione Mercato Elettronico.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1) Trattasi di bando non obbligatorio? No.

VI.4) Informazioni complementari: a) L’Agenzia si riserva effettuare verifiche possesso requisiti dichiarati dai fornitori; b) le richieste chiarimenti dovranno pervenire esclusivamente via fax numero punto I.1 entro e non oltre il 12/07/2012; rettifiche o chiarimenti rispetto agli altri atti verranno trasmessi a mezzo fax e nei termini di legge a chi avrà inoltrato richieste e verranno pubblicati sul sito di cui al punto I.1; c) informativa per il trattamento dei dati personali ex D. Lgs. n.196/03 e bando di abilitazione paragrafo 13; d) responsabile del procedimento dott.ssa Anna Fiorenza, Direttore dell’Agenzia Intercent-ER; data di invio del bando alla G.U.U.E.: 05/08/2010.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it