E-R | BUR

n.86 del 08.06.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione protocollo di collaborazione tra Regione Emilia-Romagna e Associazioni A.A., AL ANON E ARCAT

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Richiamati: 

- la Legge 125/01 Legge quadro in materia di alcol e di problemi alcol correlati che all’art. 2 espressamente cita « la presente legge favorisce le organizzazioni del privato sociale senza scopo di lucro e le associazioni di automutuoaiuto finalizzate a prevenire o a ridurre i problemi alcol correlati»; 

- il Piano nazionale Alcol e Salute (PNAS) 2007/2009 che considera tra le 8 aree strategiche l’area n. 6 “ Potenzialità delle Organizzazioni di volontariato e di automutuoaiuto”; 

- la delibera n. 698/08 “ Programma regionale Dipendenze patologiche 2008/2010” che poneva tra gli obiettivi assegnati alle Aziende Sanitarie Locali la ricognizione sulle realtà di automutuoaiuto in campo alcologico attive nei territori e sul loro livello di collaborazione con i Servizi per le Dipendenze Patologiche/Centri Alcologici; 

Considerato che, alla luce della ricognizione effettuata come previsto nel citato Programma regionale Dipendenze Patologiche, nella regione Emilia-Romagna sono attivi poco meno di 200 gruppi afferenti alle Associazioni Alcolisti Anonimi, Al Anon e ARCAT. 

Preso atto che fra le citate Associazioni e i Servizi alcologici delle Aziende Sanitarie Locali sono in corso da anni proficui rapporti di collaborazione come testimoniato da alcuni documenti aziendali di intesa validi su base locale. 

Valutata l’opportunità di formalizzare tale collaborazione all’interno del gruppo tematico regionale “Alcol e Cura” composto da professionisti delle Aziende Sanitarie Locali e analogamente raccolta l’adesione delle Associazioni attraverso i loro rappresentanti regionali. 

Preso atto che è stato condiviso tra i soggetti interessati il testo dell’accordo. 

Ritenuto quindi di approvare un protocollo regionale tra la Regione Emilia-Romagna e le Associazioni A.A., Al Anon e ARCAT che riconosca il ruolo di queste Associazioni nel sistema di Servizi che si rivolge alle persone con problemi alcol correlati con l’impegno alla valorizzazione delle reciproche specificità e competenze. 

Dato atto che alla sottoscrizione dello stesso provvederà, in attuazione della normativa vigente, la Responsabile del Servizio Salute mentale, Dipendenze patologiche, Salute nelle carceri; 

Dato atto del parere allegato; 

Su proposta dell’Assessore alle Politiche per la Salute;

a voti unanimi e palesi 

delibera: 

  1. di approvare, per le ragioni espresse in premessa, lo schema di “Protocollo di collaborazione tra Regione Emilia-Romagna e Associazioni A.A., Al Anon e ARCAT, che si allega quale parte integrante della presente deliberazione; 
  2. di dare mandato alla Responsabile del Servizio Salute mentale, Dipendenze patologiche, Salute nelle carceri di procedere alla sottoscrizione del Protocollo di collaborazione, di cui al punto 1; 
  3. di attribuire ad una commissione paritetica, composta da funzionari dell’Amministrazione regionale, professionisti delle Aziende Sanitarie e rappresentanti delle Associazioni A.A., Al Anon e ARCAT, il compito di monitorare l’applicazione del presente accordo; 
  4. di rimandare ad un successivo atto del Direttore generale Sanità e Politiche Sociali la nomina dei componenti della commissione paritetica per il monitoraggio dell’accordo stesso; 
  5. di pubblicare integralmente la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it