E-R | BUR

n. 177 del 07.12.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Autorizzazione alle emissioni in atmosfera - Approvazione della modulistica per la presentazione delle domande di autorizzazione ai sensi dell'art. 269 del DLGS n. 152/2006 "Norme in materia ambientale" e s.m.i.

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visto il DLgs n. 152 del 3 aprile 2006 “Norme in materia ambientale”, in particolare la parte quinta titolata “Norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 aprile 2006 n. 88 in attuazione della legge 15 dicembre n. 2004 n. 308;

Visto il DLgs n. 128 del 29 giugno 2010 “Modifiche ed integrazioni al Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale, a norma dell’articolo 12 della Legge 18 giugno 2009, n. 69”, che apporta variazioni alla parte quinta del D.Lgs. 152/06 “Norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera”;

Visti:

  • la L.R. 3/1999 e succ. mod. e integr. che all’art. 122 definisce le funzioni degli Enti locali in materia di inquinamento atmosferico, delegando alle Province il rilascio delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera per gli impianti di cui agli artt. 6, 15 e 17 del DPR 203/1988, da esercitarsi sulla base anche di specifiche direttive emanate ai sensi dell’art. 121), comma 1), lettera c) della citata legge regionale;
  • l’art. 5 della L.R. n. 5 dell’1 giugno 2006 che riconferma in capo alle Province ed ai Comuni le funzioni in materia ambientale conferite dalla legislazione regionale vigente alla data di entrata in vigore del DLgs 152/06;
  • l’art. 14 della L.R. 21 aprile 1999, n. 3 “Riforma del sistema regionale e locale” che prevede che la Regione svolga le funzioni di indirizzo e coordinamento delle funzioni conferite agli Enti locali;

Dato atto:

  • che la Regione Emilia-Romagna in attuazione della “Intesa Regione e Province per il trasferimento delle risorse alle Province per l’esercizio delle funzioni e dei compiti ad esse conferiti” ha istituito a livello interdirezionale uno specifico “Nucleo di semplificazione” che ha il compito di individuare proposte per azioni di semplificazione delle funzioni e dei compiti conferiti;
  • che la Giunta regionale con deliberazione 2163/07 ha provveduto alla definizione degli obiettivi di lavoro dell’Area di integrazione “Qualità della regolazione e semplificazione”, che ha fra le proprie competenze l’analisi dei procedimenti amministrativi finalizzata alla semplificazione ed effettuata su casi concreti e significativi, individuati anche in collaborazione con i portatori di interesse generale e con gli enti locali e a cui partecipano le Direzioni generali Ambiente e Difesa del suolo e della costa, Affari istituzionali e legislativi, Organizzazione, Personale, Sistemi informativi e Telematica e Agricoltura, le Province, A.R.P.A Emilia-Romagna e i rappresentanti delle Associazioni di categoria;

Preso atto che in data 13 ottobre 2009 nel corso della riunione plenaria del Gruppo di lavoro della sopraccitata Area di integrazione e dei rappresentanti delle Associazioni di categoria è stata condivisa la proposta del Gruppo di lavoro di proseguire l’attività di elaborazione di documenti tecnici fra i quali l’aggiornamento della modulistica per la presentazione delle domande di autorizzazione;

Dato atto:

  • che a tale fine è stata effettuata la ricognizione sulle modalità seguite dalle diverse Province e di conseguenza sono state elaborate e trasmesse, tramite posta elettronica, bozze della modulistica risultante dal processo di omogeneizzazione, sia alle Province, nella loro veste di Autorità competenti, sia alle Associazioni imprenditoriali interessate;
  • che le Province e le Associazioni hanno fornito indicazioni e suggerimenti conservate agli atti del Servizio Risanamento Atmosferico Acustico Elettromagnetico, sulla cui base si è pervenuti alla definizione di un elaborato definitivo che rappresenta una base comune concordata per rispondere agli adempimenti previsti dalla normativa;

Vista la deliberazione della Giunta regionale n. 2416/2008 ”Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/08. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/07” e s.m.i.;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell’Assessore Ambiente e Riqualificazione urbana

a voti unanimi e palesi

,

delibera

:

1) di approvare, per le ragioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

    2) di abrogare i corrispondenti moduli in vigore nei seguenti atti:

      3) di stabilire che il presente atto costituisce ai sensi dell’art. 122 della L.R. 3/1999 e s.m.i., una direttiva alle Province per l’esercizio omogeneo e coordinato delle attività autorizzative alle emissioni in atmosfera;

      4) di pubblicare il testo integrale del presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

      Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

      Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it