E-R | BUR

n.53 del 19.02.2014 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Estratto di avviso pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse al conferimento dell'incarico di Direttore dell'Agenzia Interregionale per il Fiume Po (AIPO)

Ai sensi della delibera del Comitato di Indirizzo n. 1 del 6 febbraio 2014, è indetta una raccolta di manifestazioni di interesse al conferimento dell’incarico di Direttore di AIPO.

Il Direttore di AIPO presta servizio a tempo pieno e con impegno esclusivo ed è assunto con contratto di lavoro subordinato di durata non superiore a cinque anni, prorogabile una sola volta.

Requisiti e criteri.

  • Cittadinanza italiana. Ai sensi dell’articolo 1 del D.P.C.M. n. 174/1994 per l’accesso ai posti di vertice delle pubbliche amministrazioni, non può prescindersi dal possesso della cittadinanza italiana. Pertanto, non saranno ammessi i candidati non in possesso della cittadinanza italiana, anche se in possesso di una cittadinanza dell’Unione Europea;
  • Diploma di laurea ex D.M. 509/99 oppure di laurea specialistica ex D.M. 509/99, oppure di laurea Magistrale ex D.M. 270/04 oppure di laurea conseguita secondo l’ordinamento previgente alla riforma di cui al decreto del Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica n. 509/1999 e ai relativi decreti attuativi, in ogni caso applicandosi il Decreto Interministeriale 9/7/2009 di Equiparazione tra diplomi di laurea di vecchio ordinamento (DL), lauree specialistiche (LS) e lauree magistrali (LM), ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi;
  • Godimento dei diritti politici;
  • Insussistenza di condanne penali o di carichi pendenti;
  • Particolare e comprovata qualificazione professionale, svolta in organismi ed enti pubblici o privati, anche internazionali, in aziende pubbliche o private con esperienza acquisita e documentata per almeno un quinquennio, in qualifiche dirigenziali ovvero esperienze professionali di rilevanza assimilabile;

Inoltre, ai fini della nomina, costituiranno criteri di valutazione:

  • Esperienze professionali specifiche con riferimento alle funzioni dell’Agenzia;
  • Risultati organizzativi ottenuti nello svolgimento di precedenti funzioni dirigenziali;
  • Apprezzabile progettualità in relazione all’organizzazione di strutture complesse;
  • Capacità di ottimizzare e valorizzare le risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate;

Modalità di presentazione della dichiarazione di interesse.

I soggetti interessati possono presentare la propria dichiarazione di interesse, redatta in carta semplice e firmata, corredata da dettagliato curriculum in formato europeo, debitamente firmato e da copia di un documento di identità in corso di validità.

Tutta la suddetta documentazione dovrà essere trasmessa per PEC (posta certificata) al seguente indirizzo: protocollo@cert.agenziapo.it

oppure dovrà essere recapitata in plico con Raccomandata AR al seguente indirizzo:

Al Responsabile del procedimento per il conferimento dell’incarico di Direttore dell’Agenzia Interregionale per il Fiume Po - AIPO - Via Garibaldi n. 75 - 43121 Parma.

Non sono ammesse altre modalità di trasmissione, pena irricevibilità.

Con riferimento al sistema di trasmissione tramite PEC, si precisa che la dichiarazione di interesse verrà accettata soltanto in caso di invio da una casella di posta elettronica certificata e solo in caso di apposita identificazione e corrispondenza dell’autore della dichiarazione con il soggetto identificato con le credenziali PEC.

La suddetta documentazione dovrà pervenire improrogabilmente entro e non oltre il 31 marzo 2014.

Il presente avviso verrà pubblicato integralmente sul sito istituzionale dell’Agenzia www.agenziapo.it nella sezione “ Servizi/Albo on line/Altri Avvisi/Raccolta curricula manifestazioni di interesse”  e - per estratto - nei Bollettini Ufficiali delle Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto, nonché nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per eventuali informazioni: Sig. Antonio Eccher - tel. 0521/797286 - email: antonio.eccher@agenziapo.it oppure Centr. 0521/7971.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it