E-R | BUR

n.234 del 27.07.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione della proposta di accordo di programma in variante alla pianificazione territoriale e urbanistica ex artt. 9 L.R. n. 19/98 e 40 L.R. n. 20/00 per la realizzazione del Programma integrato di promozione di edilizia residenziale sociale e di riqualificazione urbana avente ad oggetto la modifica e il completamento del PRU "Complesso Garibaldi 2" nel comune di Calderara di Reno (BO). Attibuzione risorse finanziarie

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

1. di approvare, sulla base di quanto indicato in premessa che qui si intende integralmente riportato, i contenuti della proposta di accordo di programma presentata dal Comune di Calderara di Reno (BO), Allegato 1 parte integrante della presente deliberazione, dando atto che i relativi allegati tecnici sono conservati agli atti del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative della R.E.R.;

2. di dare atto che, in attuazione delle normative vigenti e ed in applicazione delle prescrizioni rinvenibili nella propria deliberazione n. 2416/2008 e s. m., alla sottoscrizione dell’ accordo di programma di cui al precedente punto 1, provvederà, in rappresentanza della Regione Emilia-Romagna, il Direttore Generale della Direzione Generale Cura del Territorio e dell’Ambiente, o in caso di sua indisponibilità, in alternativa e disgiuntamente da esso, il Responsabile del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative, autorizzando gli stessi ad apportare eventuali precisazioni o modifiche che si dovessero rendere necessarie in sede di sottoscrizione, senza alterazione dei contenuti sostanziali previsti nell’accordo medesimo ai sensi del comma 2 dell’art. 6 del Decreto Legge n. 179 del 18 ottobre 2012, convertito con la Legge n.221 del 17/12/2012 con firma digitale, con firma elettronica avanzata, ovvero con altra firma elettronica qualificata, pena la nullità dello stesso;

3. di dare atto altresì che alla sottoscrizione degli eventuali accordi integrativi per modifiche sostanziali che si rendessero necessarie in fase di realizzazione degli interventi ricompresi all'interno del Programma integrato di promozione di edilizia residenziale sociale e di riqualificazione urbana, di cui al precedente punto 1, provvederà, in rappresentanza della Regione Emilia-Romagna, il Direttore Generale della Direzione Generale Cura del Territorio e dell’Ambiente, o in caso di sua indisponibilità, in alternativa e disgiuntamente da esso, il Responsabile del Servizio Qualità Urbana e Politiche Abitative, autorizzando gli stessi ad apportare eventuali precisazioni o modifiche che si dovessero rendere necessarie in sede di sottoscrizione, senza alterazione dei contenuti sostanziali previsti nell’accordo medesimo ai sensi del comma 2 dell’art. 6 del Decreto Legge n. 179 del 18 ottobre 2012, convertito con la Legge n.221 del 17.12.2012 con firma digitale, con firma elettronica avanzata, ovvero con altra firma elettronica qualificata, pena la nullità dello stesso;

4. di recepire la valutazione effettuata dal Responsabile regionale dell’Atto aggiuntivo secondo le motivazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente riportate e pertanto di concedere al Comune di Calderara di Reno (BO)una proroga al 30/11/2016 del termine di cui all’art. 4, comma 1, dell’Atto aggiuntivo;

5. di attribuire, per le motivazioni di cui in premessa che qui si intendono integralmente riportate, al Comune di Calderara di Reno (BO) per la realizzazione del Programma di riqualificazione urbana “Complesso Garibaldi 2”, il finanziamento pubblico statale di Euro 2.590.061,38;

6. di dare atto che, per le considerazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate, l’ammontare del contributo pubblico statale per la realizzazione degli interventi oggetto dell’accordo di programma di cui all’Allegato 1 parte integrante della presente deliberazione, pari a complessivi Euro 2.590.061,38 trova copertura sul capitolo 31179 “Contributi in conto capitale ai comuni per il completamento del Programma integrato di promozione di edilizia residenziale sociale e di riqualificazione urbana (L. 8 febbraio 2011, n. 21; D.M. 26 marzo 2008, articolo 7 e 8 L.R. 3 luglio 1998 n. 19) - Mezzi statali”, del bilancio finanziario gestionale 2016/2018 che presenta la necessaria disponibilità, approvato con propria deliberazione n. 2259/15 e ss.mm. secondo la seguente articolazione per annualità:

- anno di previsione 2016 per E. 2.300,000,00

- anno di previsione 2017 per E. 174.036,83

- anno di previsione 2018 per E. 116.024,55;

7. di dare atto che alla concessione, impegno e liquidazione del finanziamento pubblico a favore del Comune di Calderara di Reno (BO) cui al precedente punto 5), provvederà il Dirigente regionale competente con propri atti formali ai sensi della normativa vigente ed in applicazione delle disposizioni previste nella propria deliberazione n. 2416/2008 e s. m., previa sottoscrizione dell'accordo oggetto del presente provvedimento, secondo le modalità specificate negli artt. 7 e 8 dell’accordo stesso di a cui espressamente si rimanda;

8. di dare atto altresì che, secondo quanto previsto dal D.lgs 14 marzo 2013, n. 33 e successive modificazioni, nonché sulla base degli indirizzi interpretativi ed adempimenti contenuti nella propria deliberazione n. 66 del 25 gennaio 2016, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione ivi contemplati;

9. di pubblicare, per estratto, la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it