E-R | BUR

n.164 del 09.11.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Istanza di rinnovo di concessione di area demaniale del torrente Pisciatello in località Villa Casone del comune di Cesena (FC), richiedenti Zavalloni Secondo e Montalti Deanna - Pratica FC06T0001_11RN01. (L.R. 14 aprile 2004, n. 7)

I richiedenti Zavalloni Secondo e Montalti Deanna hanno chiesto il rinnovo della concessione dell’area demaniale in sponda sx del torrente Pisciatello, in località Villa Casone del comune di Cesena (FC), catastalmente individuata al NCT, al foglio 101 antistante il mappale 81 della superficie di mq. 18,40, per uso cortile e mq. 44,80 occupata da fabbricato utilizzato come deposito e garage.

Termine per la conclusione del procedimento: 150 giorni dalla data di pubblicazione della domanda.

Responsabile del procedimento ing. Mauro Vannoni.

Ai richiedenti Zavalloni Secondo e Montalti Deanna è riconosciuto il diritto di insistenza, a meno che sussistano ostative ragioni di tutela idraulica, ambientale o altre ragioni di pubblico interesse, ovvero siano pervenute richieste che soddisfino i criteri di priorità di cui all’art. 15 della legge regionale.

Presso il Servizio Tecnico di Bacino Romagna, sede di Cesena, in Via Leopoldo Lucchi n. 285 è depositata copia della domanda e degli elaborati progettuali, per chi volesse prenderne visione, previo appuntamento, nelle giornate di martedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00.

Entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BURERT, possono essere presentate in forma scritta al Servizio Tecnico di Bacino Romagna sede di Cesena, le domande concorrenti, opposizioni od osservazioni ai sensi dell’art. 16, L.R. 7/04 e dell’art. 9, L. 241/90.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it