E-R | BUR

n.229 del 25.07.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso relativo alla presentazione della domanda di concessione per derivazione di acque pubbliche superficiali ad uso irriguo agricolo nel Comune di Forlì (FC) – Codice Pratica FC18A0018 (R.R. 20 novembre 2001 n. 41, art. 11)

Richiedente: Consorzio di Bonifica della Romagna C.F. 92071350398 - Sede legale Cesena (FC), Via R. Lambruschini n.195 CAP 47521

Data di arrivo domanda di concessione: 28/05/2018

Portata massima: 36,00 l/s

Volume annuo: 350.000 mc

Ubicazione prelievo:

- Corpo idrico: nome Rio Para codice 110203000000 2 ER

- Comune Forlì località Ravaldino in Monte fg. 286 antistante mappale 3

Uso: irriguo agricolo

Responsabile del procedimento: dott.ssa Anna Maria Casadei

Presso ARPAE-SAC di Forlì-Cesena, Viale Salinatore n. 20 – CAP 47121, Forlì, PEC aoofc@cert.arpa.emr.it, è depositata la domanda di concessione sopra indicata, a disposizione di chi volesse prenderne visione o chiedere ulteriori informazioni, nelle giornate dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Al medesimo indirizzo possono essere presentate opposizioni e osservazioni entro il termine di 15 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, ai sensi e per gli effetti dell’art. 11 della R.R. 41/2001 e domande concorrenti entro il termine di 30 giorni ai sensi del R.D. n. 1775/1933.

La durata del procedimento è di 150 giorni (art. 24 R.R.41/2001). Con il presente avviso si dà comunicazione dell’avvio del procedimento ai sensi della L. 241/90 art. 8 comma 3.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it