E-R | BUR

n.164 del 09.11.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Azione di sistema "Welfare to Work": Disposizioni attuative per l'erogazione di assegni formativi (voucher) relativi alle attività di cui alle deliberazioni della Giunta regionale 826/2011 e 1125/2011

 IL RESPONSABILE 

 Visti:

  • il Decreto Direttoriale del 30 dicembre 2008 prot. n. 14/0017458 del Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali, Direzione generale degli Ammortizzatori Sociali e Incentivi all’occupazione Divisione III, che approva l’intervento dal titolo “Azione di sistema Welfare to Work per le politiche di re-impiego” per il triennio 2009-2011;
  • la nota prot. n. 14/0020168 del 14/10/2009 del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali che approva il progetto esecutivo della Regione Emilia-Romagna e l’allegato schema di convenzione fra Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali e la Regione Emilia-Romagna, che disciplina lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune tra le diverse amministrazioni coinvolte e precisa le azioni approvate da realizzare nel territorio regionale;

Viste inoltre le deliberazioni di Giunta regionale:

  • n. 1918/09 che approva il suddetto progetto e lo schema di convenzione fra Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali e la Regione Emilia-Romagna, convenzione sottoscritta in data 30/11/2009;
  • n. 105/2010 recante “Revisione alle Disposizioni in merito alla programmazione, gestione e controllo delle attività formative e delle politiche attive del lavoro, di cui alla deliberazione della Giunta regionale 11/2/2008, n. 140 e aggiornamento degli standard formativi di cui alla deliberazione della Giunta regionale 14/2/2005, n. 265” e s.i.m.;
  • n. 826/2011 “Approvazione disposizioni per l’attuazione delle azioni di re-impiego della Regione Emilia-Romagna anno 2011 nell’ambito dell’azione di sistema Welfare to Work 2009/2011. Approvazione schema di convenzione fra INPS e RER per erogazione sostegno al reddito”, convenzione sottoscritta in data 22/6/2011;
  • n. 1125/2011 “Modalità e criteri delle procedure di evidenza pubblica per l’ attuazione delle azioni formative di accompagnamento delle azioni di re-impiego della Regione Emilia-Romagna anno 2011 welfare to work (DGR. 826/2011). Avviso per selezione soggetti attuatori e relative azioni per l’auto impiego ad accesso individuale. Fondo sociale europeo obiettivo 2 - Asse inclusione sociale”; 

Dato atto in particolare che nella Parte IV dell’Allegato 1) della sopracitata deliberazione 826/2011 sono specificate le caratteristiche delle Azioni formative di accompagnamento, nonché le modalità di erogazione del sostegno al reddito e del sostegno all’auto impiego;

Tenuto conto che nella medesima deliberazione viene stabilito che tra le azioni formative di accompagnamento sono comprese le attività di inserimento al e sul lavoro e di tutoraggio, nonché le attività di avviamento all’auto impiego;

Considerato che nella sopra menzionata deliberazione 1125/2011 del 27/7/2011, al punto H) dell’Allegato 1), viene stabilito che le modalità di gestione e le procedure di attuazione per le attività di avviamento all’auto impiego saranno definite nell’atto dirigenziale di validazione;

Richiamata altresì la determinazione 12163/11 “Approvazione dell’elenco degli organismi ammessi e delle proposte formative validate in attuazione della DGR 1125/11- Allegato 2)”;

Tenuto conto che l’atto dirigenziale di validazione 12163/011 sopra menzionato rimanda la definizione delle modalità gestionali e le procedure di attuazione ad un unico successivo atto del dirigente del Servizio competente che dovrà contenere altresì disposizioni in merito all’attuazione e gestione dei percorsi di inserimento al e sul lavoro nonché di tutoraggio, previsti all’interno delle deliberazioni 826/11 e 1125/11 già citate, al fine di creare un unico strumento volto a garantire uniformità nella gestione ed attuazione dei suddetti percorsi su tutto il territorio regionale;

Ritenuto pertanto, con il presente atto, definire le modalità gestionali e le procedure di attuazione in merito alle erogazioni degli assegni formativi (voucher) inerenti le azioni formative di accompagnamento di cui rispettivamente agli Allegati parti integranti e sostanziali: 

  • A) “Disposizioni Attuative per l’erogazione degli assegni formativi (voucher) relativi ai percorsi di “inserimento al e sul lavoro” e “tutoraggio” di cui alla DGR 826/11 e 1125/11 - Azioni di sistema Welfare to work (anno 2011)”
  • B) “Disposizioni Attuative per l’erogazione degli assegni formativi (voucher) relativi ai percorsi di “avviamento all’auto-impiego” di cui alle DGR 826/11 e 1125/2011 - azioni di sistema Welfare to work (anno 2011)”;

Richiamate le deliberazioni della Giunta regionale:

  • n. 43/2001 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna e ss.mm.”; 
  • n. 1057/2006 “Prima fase di riordino delle strutture organizzative della Giunta regionale. Indirizzi in merito alle modalità di integrazione interdirezionale e di gestione delle funzioni trasversali”;
  • n. 1663/2006 “Modifiche all’assetto delle Direzioni Generali della Giunta e del Gabinetto del Presidente”;
  • n. 2416/2008 “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/2007” ss.mm.; 
  • n. 1377/2010 “Revisione dell’assetto organizzativo di alcune Direzioni generali” così come rettificata dalla deliberazione di Giunta regionale 1950/10;
  • n. 2060/2010 “Rinnovo incarichi a Direttori generali della Giunta regionale in scadenza al 31/12/2010;
  • n. 1222/2011 “Approvazione degli atti di conferimento degli incarichi di livello dirigenziale (decorrenza 1/8/2011)”

Attestata la regolarità amministrativa; 

determina:

1. di approvare, per le motivazioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate, quali parti integranti del presente atto:

- l’Allegato A) “Disposizioni Attuative per l’erogazione degli assegni formativi (voucher) relativi ai percorsi di “inserimento al e sul lavoro” e “tutoraggio” di cui alla DGR 826/11 e 1125/11 - azioni di sistema Welfare to work (anno 2011)”;

- l’Allegato B) “Disposizioni Attuative per l’erogazione degli assegni formativi (voucher) relativi ai percorsi di “avviamento all’auto-impiego” di cui alle DGR 826/11 e 1125/11 - azioni di sistema Welfare to work (anno 2011)”;

2. di stabilire che i soggetti attuatori che realizzeranno le azioni formative di accompagnamento nell’ambito dell’Azione di sistema “Welfare to Work” si impegneranno al rispetto di quanto contenuto nei sopra citati Allegati A) e B);

3. di rimandare, per quanto non espressamente previsto dal presente atto, a quanto contenuto nelle sopra menzionate deliberazioni della Giunta regionale 826/11 e 1125/11 nonché alla determinazione 12163/11 per quanto concerne, in specifico, le azioni di avviamento all’auto impiego;

4. di pubblicare il presente provvedimento e il relativo Allegato A) nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna telematico, nonché sul sito della Regione Emilia-Romagna all’indirizzo: www.emiliaromagnasapere.it.

Il Responsabile del Servizio

Marisa Bertacca

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it