E-R | BUR

n. 1 del 05.01.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso per le opere d’interesse pubblico dell’avvenuto deposito del SIA e del relativo progetto definitivo per la procedura di VIA. Procedure in materia di impatto ambientale: L.R. 18 maggio 1999, n. 9, come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35 (Titolo III), Dlgs n. 152/2006, come modificato con Dlgs n. 4/2008

Si avvisa che, ai sensi del titolo III della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9 come modificata dalla Legge regionale 16 novembre 2000, n. 35 e del decreto legislativo n. 152/2006, come modificato dal decreto legislativo n. 4/2008, sono stati depositati presso l’autorità competente: Provincia di Ravenna, Ufficio VIA Settore Ambiente e Territorio, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, il SIA ed il relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di autorizzazione unica comprensiva di VIA volontaria, relativa a: “Impianto Fotovoltaico Savanuzza” con annesso collegamento alla SSE in fase di realizzazione “Alfonsine”, localizzato in via Tre Pertiche in Comune di Alfonsine, presentato da Emiliana Agricola srl, con sede in Via Mazzini n. 22, Ravenna.

Il progetto appartiene alla categoria: B.2.5 “impianti energetici non termici per la produzione di energia, vapore ed acqua calda con potenzialità superiore a 1 MW”.

Il progetto interessa il territorio (in relazione sia alla localizzazione degli impianti, opere o interventi principali ed agli eventuali cantieri o interventi correlati sia ai connessi impatti ambientali attesi) del seguente Comune: Alfonsine e delle seguenti province: Ravenna.

Il progetto prevede la realizzazione di una centrale di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili della potenza complessiva di circa 12 MW tramite l’impiego di tecnologia fotovoltaica, con annesso collegamento alla Rete di Trasmissione Nazionale (RTN).

Si avvisa che l’autorizzazione alla costruzione ed esercizio dell’impianto e del collegamento alla RTN, ai sensi del decreto legislativo n. 387/2003 e della Legge regionale 26/04 e ai sensi dell’art. 3 della Legge regionale 10/93 e successive modificazioni, comprenderà la Valutazione d’Impatto Ambientale volontaria. A tal fine è stata presentata domanda specifica d’autorizzazione comprendente un elaborato in cui sono indicate le aree interessate dall’opera ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

Il rilascio dell’autorizzazione predetta comporta, ai sensi dell’art. 2 bis, comma 3 della L.R. 10/93 e successive modificazioni ed integrazioni, variante urbanistica al POC o, in via transitoria al PRG e comporta, ai sensi dell’art. 4 bis della medesima L.R. 10/93 e successive modificazioni, dichiarazione di pubblica utilità, urgenza, inamovibilità ed indifferibilità dei lavori e delle opere.

Con la presente pubblicazione si ottempera anche a quanto previsto dall’art. 18 della L.R. 26/04.

I soggetti interessati possono prendere visione del SIA e del relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, presso la sede dell’autorità competente: Provincia di Ravenna, Ufficio VIA Settore Ambiente e Territorio, sita in: Piazza Caduti per la Libertà 2/4, Ravenna e presso la sede dei seguenti Comuni interessati: Comune di Alfonsine, Piazza Gramsci n. 1, Alfonsine e presso la sede della Regione Emilia-Romagna, Ufficio Valutazione Impatti e Relazione Stato Ambiente sita in Viale della Fiera n. 8, Bologna.

Il SIA ed il relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 60 (sessanta) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro lo stesso termine di 60 (sessanta) giorni chiunque, ai sensi dell’art. 15, comma 1, può presentare osservazioni all’autorità competente: Provincia di Ravenna – Ufficio VIA Settore Ambiente e Territorio, al seguente indirizzo: Piazza Caduti per la Libertà 2/4 – 48121 - Ravenna.

La domanda di autorizzazione della linea elettrica ed i relativi allegati sono depositati per 20 giorni consecutivi a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione. Nei 20 giorni successivi alla scadenza del termine di deposito i titolari di interessi pubblici o privati, di portatori di interessi diffusi, costituiti in associazioni o comitati, nonché di soggetti interessati dai vincoli espropriativi possono presentare osservazioni all’Autorità competente: Provincia di Ravenna - Settore Ambiente e Territorio al seguente indirizzo: Piazza Caduti per la Libertà 2/4 - 48121 - Ravenna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it