E-R | BUR

n.172 del 13.06.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Oggetto: R.R. 41/01 art. 6 - Concessione di derivazione di acqua pubblica superficiale dal Fiume Tidone mediante opere fisse in comune di Alta Val Tidone località Piscina comunale per uso irrigazione aree verdi – Richiedente Società Crazy Sport S.N.C. – Procedimento n. PC17A0101 - SINADOC n. 16482 (estratto della determinazione del Responsabile della Struttura Autorizzazioni e Concessioni ARPAE – Piacenza – n. 1608 in data 4/4/2018 successivamente rettificata con atto n. 2074 del 2/5/2018)

La Dirigente Responsabile determina (omissis)

  1. di rilasciare, ai sensi degli artt. 5 e seg. del R.R. n. 41/2001, alla Società CRAZY SPORT S.N.C. con sede nell'ex comune di Nibbiano C.F. e P.IVA 01692550336, fatti salvi i diritti dei terzi, la concessione (cod. proc. PC17A0101) per la derivazione di acqua pubblica superficiale dal sub-alveo del T. Tidone in Nibbiano, località Piscina comunale su terreni di proprietà demaniale fronte mappale 461 del foglio 34 del C.T. di detto comune, per uso irrigazione verde;
  2. di stabilire che la quantità d'acqua prelevabile potrà avere una portata massima pari a 2 l/s, corrispondente ad un volume complessivo annuo di circa 1000 m 3, nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel Disciplinare di concessione
  3. (omissis)
  4. (omissis)
  5. (omissis)
  6. (omissis)
  7. di provvedere alla notifica del presente atto nei termini di legge e di stabilire che (omissis); la medesima concessione avrà scadenza al 31/12/2022;

(omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it