E-R | BUR

n.241 del 14.08.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 3/1999 e s.m.i. art. 167, comma 2, lettera c). Assegnazione finanziamento alla Provincia di Reggio Emilia per interventi urgenti sulla strada di interesse regionale SP513R per il ripristino della transitabilità in condizioni di sicurezza, a seguito di eventi eccezionali. CUP n. C87H13000290005

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera: 

1. di assegnare, per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate, un finanziamento di Euro 190.000,00 alla Provincia di Reggio Emilia, per la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e ripristino della scarpata di valle della SP513R "di Val d’Enza" al km 46+700 nel territorio del comune di Vetto, a seguito di eventi eccezionali, a fronte di un costo complessivo di Euro 240.000,00, dando atto che la restante quota di Euro 50.000,00 rimane a carico della Provincia medesima;

2. di dare atto che l’onere di spesa derivante dal suddetto finanziamento pari a Euro 190.000,00, trova copertura finanziaria nella disponibilità recata dal capitolo 45177 "Finanziamenti a Province per opere volte alla sistemazione della viabilità provinciale di interesse regionale resesi necessarie a seguito di eventi eccezionali o calamitosi (art. 167, comma 2, lett. C), L.R. 21 aprile 1999, n. 3 e successive modifiche), di cui all’UPB 1.4.3.3. 16200 “Miglioramento e costruzione di opere stradali” del Bilancio di previsione regionale per l’esercizio finanziario 2013; 

3. di stabilire che alla concessione del finanziamento e all'assunzione delle relative obbligazioni giuridiche provvederà il Dirigente regionale competente per materia, ai sensi dell'art. 49 della L.R. 40/01 e in attuazione della propria deliberazione 2416/08 e ss.mm., a presentazione del provvedimento di approvazione del progetto esecutivo dell’intervento o provvedimento equivalente ai sensi del DLgs 163/06 e del DPR 207/10;

4. di dare atto che il CUP (Codice Unico di Progetto) richiesto dalla Provincia di Reggio Emilia alla competente struttura ministeriale e assegnato alla stessa per il progetto di investimento pubblico in oggetto è il n. C87H13000290005;

5. di stabilire inoltre che il Dirigente regionale competente provvederà, ai sensi degli artt. 51 e 52 della L.R. 40/01 ed in applicazione della propria deliberazione 2416/08 e ss.mm., alla liquidazione del finanziamento e alla richiesta di emissione del relativo titolo di pagamento a favore della Provincia di Forlì-Cesena in tre quote:

 la prima, nella misura del 35% del finanziamento regionale concesso all’avvio effettivo dei lavori, dietro presentazione della relativa dichiarazione a firma del Responsabile del Procedimento, nonché di copia del verbale di consegna degli stessi lavori o provvedimento equivalente;

  • la seconda nella misura del 55% del finanziamento regionale concesso all’emissione del certificato di regolare esecuzione e alla presentazione del relativo provvedimento di approvazione;
  • il saldo a conclusione dei lavori dietro certificazione, da parte del Responsabile del Procedimento, della spesa effettivamente sostenuta e liquidata, con rendicontazione dettagliata della spesa stessa, nonché del relativo provvedimento di approvazione;

6. di pubblicare, per omissis, il presente atto deliberativo nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it