E-R | BUR

n.388 del 27.12.2013 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico per conferimento di n. 1 incarico libero professionale a laureato in Medicina e Chirurgia con Specializzazione in Nefrologia

In attuazione della determinazione del Direttore U.O. Risorse umane e Relazioni sindacali n. 267 del 30/10/2013, si provvederà al conferimento di n. 1 incarico libero professionale (ai sensi dell'art. 7 del DLgs 165/01) a Laureato in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Nefrologia per lo svolgimento delle attività inerenti il progetto "Sviluppo dei programmi di prevenzione dell'insufficienza renale progressiva (PIRP) ed ottimizzazione delle scelte di trattamento sostitutivo artificiale" presso U.O. di Nefrologia.

Per partecipare alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti:

  • Laurea in Medicina e Chirurgia.
  • Specializzazione in Nefrologia.
  • Iscrizione all’Albo professionale.

Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegato un “Curriculum formativo e professionale” redatto su carta semplice, datato e firmato, in forma di dichiarazione sostitutiva, con allegata fotocopia di documento di identità.

Nel curriculum potranno essere evidenziati tutti gli elementi utili alla valutazione comparata.

I contenuti potranno essere documentati oppure dichiarati sottoforma di autocertificazione nei limiti di cui alla vigente normativa.

Si precisa che ai sensi della Legge 183/11 le certificazioni rilasciate dalle P.A. in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Pertanto l'Azienda USL di Forlì in luogo dei certificati sopraddetti, potrà accettare solo dichiarazioni sostitutive di certificazione o dell'atto di notorietà di cui agli artt. 46 e 47 del DPR 445/00.

Le pubblicazioni debbono essere edite a stampa e obbligatoriamente allegate. Devono essere presentate, ai fini della valutazione, in originale o in fotocopia autocertificata dal candidato, ai sensi del DPR 445/00, come conforme all'originale con le modalità sotto specificate.

Alla domanda deve essere allegato in duplice copia, in carta semplice, un elenco dei documenti e dei titoli presentati a supporto del curriculum, debitamente numerato, datato e firmato. Tutti i documenti allegati devono avere la stessa numerazione sia nell'elenco che nel curriculum.

L'incarico libero professionale in oggetto verrà conferito previa valutazione del curriculum presentato dai candidati, con particolare riferimento a tutte le attività professionali e di studio idonee ad evidenziare le competenze acquisite in merito all'oggetto dell'incarico da parte di apposita Commissione.

Al fine dell'assegnazione dell'incarico la Commissione sottoporrà i candidati ad un colloquio attinente le attività che formeranno oggetto delle prestazioni professionali richieste. La data e la sede del colloquio saranno comunicate ai candidati in via formale.

 L'incarico ha una durata di 24 mesi e sarà corrisposto un compenso complessivo di Euro 71.440,00 omnicomprensivi (inclusa IVA e rivalsa cassa di previdenza professionale se ed in quanto dovuta) - gli oneri accessori previsti dalla legge sono a carico della controparte.

Il professionista a cui verrà conferito l’incarico sarà sottoposto a valutazione periodica.

La domanda dovrà essere presentata direttamente o inoltrata a mezzo raccomandata A.R. all’Azienda U.S.L. di Forlì - U.O. Risorse Umane e Relazioni Sindacali - Corso della Repubblica n. 171/B - 47100 Forlì entro il quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. A tal fine farà fede il timbro postale.

L'Amministrazione si riserva la facoltà per legittimi motivi di revocare od annullare il presente avviso.

Per ulteriori informazioni i candidati possono rivolgersi all’U.O. Risorse Umane e Relazioni Sindacali - Ufficio Pianta Organica - dell'Azienda USL con sede in Forlì, Nuovo Ospedale Morgagni - Padiglione Valsalva - Via Forlanini n. 34 (tel. 0543/731956).

Il bando è altresì pubblicato sul sito intranet www.ausl.fo.it.

Scadenza: 11 gennaio 2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it