E-R | BUR

n.430 del 27.12.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Secondo aggiornamento dell'Elenco annuale (anno 2019) dei gestori degli impianti di cui all'art. 3, comma 40, della Legge n. 549/1995 ammessi al pagamento del tributo speciale in misura ridotta di cui all'art. 13, commi 6 bis e 6 ter della L.R. n. 31/1996, di cui alle determinazioni dirigenziali n. 9750 del 4 giugno 2019 e n. 12818 del 12 luglio 2019

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

(omissis)

determina: 

per le motivazioni e considerazioni formulate in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

a) di revocare l’iscrizione nell’”Elenco annuale (anno 2019)”, avvenuta ai sensi del comma 2 dell’art. 13 bis della L.R. 31/1996, delle società:

- C.E.A. S.P.A. : (C.F e P.IVA 05526911218) con sede legale a Caivano (NA), via S.P. 498 km 17.700, con riferimento all'impianto di tipologia “Compostaggio di qualità” ubicato nel Comune di Caivano (NA), via S.P. 498 km 17.700 Istanza: PG.2019.0711994 del 19 settembre 2019;

Decorrenza revoca iscrizione: 19 settembre 2019;

- MAIA RIGENERA S.R.L. : (C.F e P.IVA 04100680711) con sede legale a Lucera (FG), via S.S. 17 – km 327 – Loc. Perazzo n. s.n.c., con riferimento all'impianto di tipologia “Compostaggio di qualità” ubicato nel Comune di Lucera (FG), via SC Ripatetta – Pavoni, Loc. Ripatetta s.n.c.; Istanza: PG.2019.0669084 del 3 settembre 2019;

Decorrenza revoca iscrizione: 3 settembre 2019;

per il mancato invio, entro il termine fissato per legge – coincidente con riferimento al terzo trimestre 2019 con il 30 ottobre 2019 – della dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà di cui all’art. 13 ter della L.R. n. 31/1996;

b) di provvedere, in applicazione dell'art. 13 ter della L.R. 31/1996, alla cancellazione d'ufficio con decorrenza 1 luglio 2019, dall'“Elenco annuale (anno 2019)”, costituito ai sensi dell'art. 13 bis della L.R. n. 31/1996 di cui alla determinazione n. 9750 del 4/6/2019 e aggiornato con determinazione dirigenziale n. 12818 del 12/72019, dei gestori degli impianti di seguito elencati che non hanno inviato, entro il 30/10/2019, le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà previste dal medesimo articolo relative al terzo trimestre 2019:

- AIMAG S.P.A. : (C.F e P.IVA 00664670361) con sede legale a Mirandola (MO), via Maestri del Lavoro n. 38, con riferimento all'impianto di tipologia “Biostabilizzazione della frazione umida derivante dal trattamento meccanico dei rifiuti urbani indifferenziati” ubicato nel Comune di Carpi (MO), via Valle n. 21 – Loc. Fossoli;

- TECNO RECUPERI S.R.L. : (C.F e P.IVA 02359110133) con sede legale a Como (CO), Piazza Giovanni Paolo II n. 21, con riferimento all'impianto di tipologia “Selezione automatica” ubicato nel Comune di Garenzano (VA), via dei Campazzi n. 9/A;

c) di accogliere le istanze di cui ai punti 1. e 2. alle premesse presentate dalle società C.E.A. S.P.A. (Istanza: PG.2019.0842031 del 13 novembre 2019) e MAIA RIGENERA S.R.L. (Istanza: PG.2019.0749861 del 8 ottobre 2019), in applicazione dell'art. 13 bis della L.R. n. 31/1996;

d) di iscrivere nell’“Elenco annuale (anno 2019)” - costituito con determinazione dirigenziale n. 9750 del 4 giugno 2019 e aggiornato con determinazione dirigenziale n. 12818 del 12 luglio 2019, ai sensi del comma 1 dell’art. 13 bis della L.R. n. 31/1996 - le società di cui alla lettera c), nelle tipologie impiantistiche e con le decorrenze di seguito indicate:

- C.E.A. S.P.A. : (C.F e P.IVA 05526911218) con sede legale a Caivano (NA), via S.P. 498 km 17.700, con riferimento all'impianto di tipologia “Compostaggio di qualità” ubicato nel Comune di Caivano (NA), via S.P. 498 km 17.700;

Decorrenza iscrizione: 13 novembre 2019;

- MAIA RIGENERA S.R.L. : (C.F e P.IVA 04100680711) con sede legale a Lucera (FG), via S.S. 17 – km 327 – Loc. Perazzo n. s.n.c., con riferimento all'impianto di tipologia “Compostaggio di qualità” ubicato nel Comune di Lucera (FG), via SC Ripatetta – Pavoni, Loc. Ripatetta s.n.c.;

Decorrenza iscrizione: 8 ottobre 2019;

specificando che tali iscrizioni debbano essere intese condizionate all’esito delle istruttorie condotte dalle Prefetture di Napoli e Foggia, con riserva di procedere alla revoca dell’iscrizione nell’“Elenco annuale (anno 2019)” qualora la richiesta di iscrizione nella White List provinciale non venisse accolta dalla Prefettura di propria competenza;

e) di aggiornare, conseguentemente, l’“Elenco annuale (anno 2019)”, costituito con determinazione dirigenziale n. 9750 del 4/6/2019 e aggiornato con determinazione dirigenziale n. 12818 del 12/7/2019, con l’Allegato “Secondo aggiornamento dell’Elenco annuale (anno 2019) dei gestori degli impianti di cui all’art. 3, comma 40, della legge n. 549/1995 ammessi al pagamento del tributo speciale in misura ridotta di cui all’art. 13, commi 6 bis e 6 ter della L.R. n. 31/1996, di cui alle determinazioni dirigenziali n. 9750 del 4/6/2019 e n. 12818 del 12/7/2019”, articolato a seconda della tipologia di impianto, con specificazione in ordine alla data di decorrenza dell’iscrizione e all’eventuale iscrizione sotto condizione, quale parte integrante e sostanziale al presente atto;

f) di dare atto che le iscrizioni di cui alla lettera d) sono condizionate alla sussistenza dei requisiti dichiarati dalle imprese nelle proprie istanze e che il controllo delle dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà avviene secondo quanto disposto dall'Allegato 4 della determinazione dirigenziale n. 15175 del 6 novembre 2016 “Modalità di controllo sulle dichiarazioni sostitutive ricevute ai sensi degli artt. 13 bis e 13 ter della L.R. n. 31/1996”;

g) di notificare il presente atto alle società AIMAG S.P.A. , C.E.A. S.P.A. , MAIA RIGENERA S.R.L. e TECNO RECUPERI S.R.L. nonché ai gestori delle discariche ubicate nel territorio della Regione Emilia-Romagna;

h) di disporre la pubblicazione per estratto del presente atto e dell’Allegato “Secondo aggiornamento dell’Elenco annuale (anno 2019) dei gestori degli impianti di cui all’art. 3, comma 40, della legge n. 549/1995 ammessi al pagamento del tributo speciale in misura ridotta di cui all’art. 13, commi 6 bis e 6 ter della L.R. n. 31/1996, di cui alle determinazioni dirigenziali n. 9750 del 4 giugno 2019 e n. 12818 del 12 luglio 2019” di cui alla lettera e) nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

i) di pubblicare sulla pagina di settore del sito web della Regione Emilia-Romagna l'informazione della avvenuta pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

j) di dare atto che per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

k) di trasmettere il presente atto al Servizio Bilancio e Finanze della Regione Emilia-Romagna per gli adempimenti di competenza.

La Responsabile del Servizio

Cristina Govoni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it