E-R | BUR

n. 177 del 07.12.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 26/01: approvazione progetti di rilevanza regionale "Laboratori delle macchine matematiche", concessione di contributo alle Province di Ferrara, Parma e Reggio Emilia per la loro realizzazione. A.S. 2011/2012 - Variazione di bilancio

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

(omissis)

delibera:

per quanto espresso in premessa e che si intende qui integralmente riportato:

1) (omissis)

2) di approvare, ai sensi dell’art. 7, c. 2, della L.R. 26/01, in attuazione della deliberazione dell’Assemblea Legislativa 24/10 e stante quanto espresso in premessa, le proposte progettuali per l’a.s. 2011/2012 delle Province di Ferrara, Parma e Reggio Emilia, acquisite e conservate agli atti del Servizio Istruzione e Integrazione fra i Sistemi formativi, finalizzate alla formazione di personale docente di area scientifica e al completamento della rete di laboratori delle macchine matematiche;

3) di assegnare e concedere la somma complessiva di euro 45.000,00 alle Province di Ferrara, Parma e Reggio Emilia quale contributo per la realizzazione delle attività di cui al punto 2) pari ad euro 63.000,00, per gli importi sotto riportati:

– Provincia di Ferrara: Euro 15.000,00;

- Provincia di Parma: Euro 15.000,00;

- Provincia di Reggio Emilia: Euro 15.000,00;

4) di impegnare la somma complessiva di Euro 45.000,00 registrata al n. 3719 di impegno sul Capitolo 72641 “Contributi per l’attuazione degli interventi di diritto allo studio e all’apprendimento di cui all’art. 7, comma 2, della L.R. 8 agosto 2001, n. 26” U.P.B. 1.6.2.2.23100 del Bilancio per l’esercizio finanziario 2011 che è stato dotato della necessaria disponibilità a seguito della variazione di cui al punto 1) che precede;

5) di dare atto che alla liquidazione degli importi, di cui al precedente punto 3) e alla richiesta di emissione dei relativi titoli di pagamento si provvederà, ai sensi degli artt. 51 e 52 della L.R. 40/01, nonché della propria deliberazione n. 2416/08 e ss.mm., con atti formali del dirigente regionale competente per materia con le seguenti modalità:

- il 50% della quota assegnata ad avvenuta esecutività del presente atto deliberativo, a seguito di formale comunicazione dell’avvio dei singoli progetti;

- il saldo a seguito di presentazione da parte delle singole Amministrazioni provinciali di una relazione conclusiva sulle attività svolte comprensiva dei costi sostenuti per la realizzazione dei progetti;

6) di disporre che, ai sensi dell’art. 31, comma 8 della L.R. 40/01, il presente atto venga pubblicato, per estratto, nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it