E-R | BUR

n.213 del 12.08.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Conferimento di incarico di lavoro autonomo di consulenza da rendere in forma di co.co.co. da attivarsi presso la Segreteria della Commissione assembleare "Bilancio, Affari generali ed Istituzionali" - Massimiliano Pompignoli

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

1) di conferire alla dott. Filippo Maria Manvuller ai sensi dell'art. 12 della L.R. n. 43/2001 un incarico di lavoro autonomo per “Sviluppo della comunicazione del Presidente della Commissione I – Bilancio e affari istituzionali” da rendere in forma di collaborazione coordinata e continuativa, come dettagliato nell’allegato schema di contratto parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2) di conferire al dott. Filippo Maria Manvuller ai sensi dell'art. 12 della L.R. n. 43/2001 un incarico di lavoro autonomo di studio, da rendere in forma di collaborazione coordinata e continuativa, per “Sviluppo della comunicazione del Presidente della Commissione I – Bilancio e affari istituzionali” come dettagliato nell’allegato schema di contratto parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

3) di approvare il contratto secondo lo schema allegato a) e di stabilire che l’incarico in oggetto decorra dalla data di sottoscrizione e terminerà il 31/12/2015 o all’eventuale precedente data di cessazione dell’incarico conferito al titolare che ne ha fatto richiesta;

4) di dare atto che si provvederà alla sottoscrizione del contratto e alla comunicazione di avvio del rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, successivamente all’espletamento degli adempimenti previsti dal D.Lgs. n. 33/2013 all’art. 15, comma 2;

5) di stabilire per lo svolgimento dell’incarico affidato con il presente atto un compenso complessivo di Euro 9.200,00 al lordo delle ritenute previdenziali, assicurative e fiscali di legge;

6) di dare atto che, ai sensi del punto 14 allegato A) parte integrante e sostanziale della deliberazione U.P. n. 38/2015 alla liquidazione dei compensi pattuiti per le attività dedotte negli incarichi conferiti col presente provvedimento si provvederà, con emissione di cedolini stipendi, con tempi e modalità previsti all’art. 4 del contratto;

7) di rimandare a successivo atto gli impegni di spesa derivanti dall’adozione del presente provvedimento: compenso, pagamento del premio assicurativo presso l’I.N.A.I.L. e contributi previdenziali INPS-Gestione Separata;

8) di provvedere:

  • alla pubblicazione del presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale Telematico della R.E.R;
  • alla pubblicazione del presente provvedimento sul sito web dell’Assemblea legislativa completo delle indicazioni di cui all’art. 3 commi 18 e 54 della L. 244/2008;
  • alla comunicazione di avvio del rapporto di lavoro autonomo in forma di co.co.co. al Centro per l’impiego competente, nel rispetto della normativa vigente;

9) di dare atto che, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e succ. mod., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi e adempimenti contenuti nelle citate delibere della Giunta regionale n. 1621/2013 e n. 68/2014 adottate d’intesa con l’Ufficio di Presidenza, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione e di comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica ivi contemplati.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it