E-R | BUR

n.327 del 16.10.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Risoluzione anticipata di un incarico di consulenza e conseguente riduzione dell'impegno di spesa. Liquidazione saldo incarico

IL DIRETTORE GENERALE 

(omissis)

determina: 

Tenuto conto di quanto riportato in parte narrativa cui si fa rimando; 

a) di risolvere anticipatamente il contratto di lavoro autonomo di consulenza conferito al sig. Nicola Fangareggi con propria determinazione 417 del 19/6/2019 alla data del 24/9/2019 (ultimo giorno 23/9/2019);

b) di corrispondere al professionista in questione, dietro presentazione di regolare fattura e della relazione conclusiva, l’importo di euro 3.000,00 a saldo dei compensi stabiliti;

c) di ridurre l’impegno di spesa n. 3019000459 per un importo di euro 8.000,00 assunto sul capitolo U10222 “Spese per prestazioni professionali delle strutture speciali”, del bilancio finanziario gestionale 2018-2020, anno di previsione 2019, cod. IV livello 1.03.02.10.000 “Consulenze” - cod. V livello 1.03.02.10.001 “Incarichi libero professionali di studi, ricerca e consulenza”;

d) di dare inoltre atto che:

 - copia del presente provvedimento sarà trasmesso al consulente che provvederà alla restituzione debitamente firmata per notifica;

 - secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e ss.mm.ii. nonché sulla base degli indirizzi interpretativi e adempimenti contenuti nella citata delibera della Giunta regionale n. 421/2017, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione e di comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica ivi contemplati.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it