E-R | BUR

n.79 del 23.03.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Seconda integrazione al programma di acquisizione beni lavori e servizi dell'IBACN per l'anno 2016

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

(omissis)

delibera:

1 di approvare gli Allegati A e B parti integranti e sostanziali del presente provvedimento dando atto che:

 - per quanto concerne l’Allegato A Seconda integrazione al programma di acquisizione beni lavori e servizi IBACN, Bilancio di previsione 2016-2018 - gli importi programmati per le cifre indicate nelle schede stesse integrano il Programma di acquisizione di beni e servizi dell’IBACN per l'esercizio finanziario 2016, approvato con deliberazione n. 43/2015 e integrato con deliberazione n. 2/2016, con l’indicazione delle risorse finanziarie necessarie e con effetto a far data dall’esecutività del presente atto;

- per quanto concerne l’allegato B lo stesso rappresenta il programma aggiornato del fabbisogno di massima di prestazioni professionali per la realizzazione delle attività dell’Istituto per l’esercizio finanziario 2016 con l’indicazione delle risorse finanziarie allocate sul Bilancio di previsione 2016-2018;

2. di dare atto che:

- all'avvio ed all’attuazione delle iniziative di spesa programmate provvederanno con propri atti formali e con assunzione delle relative obbligazioni giuridiche in conformità alla normativa in materia di forniture e servizi, nonché alle norme di gestione previste dalla legge regionale n. 40/2001 i Responsabili di Servizio e/o il Direttore, nel rispetto della disciplina approvata con propria deliberazione n. 48/2011 come successivamente modificata e integrata; 

- in relazione ai provvedimenti dirigenziali di avvio e di attuazione delle iniziative programmate, i Responsabili di Servizio provvederanno alle pubblicazioni necessarie ex d.lgs. n. 33/2013, sulla sezione Trasparenza del sito web dell’Istituto nonché all'individuazione degli eventuali atti da sottoporre all'invio alla Corte dei Conti ed infine ad assicurare il rispetto dei conseguenti adempimenti comunicativi, in applicazione delle disposizioni vigenti anche in materia di forniture e servizi, nonché delle norme di gestione previste dalla l.r. n. 40/2001;

- ai sensi del comma 7 dell’art. 8 della l.r. n. 29/95, il Direttore dell’IBACN potrà provvedere a conferire gli incarichi per prestazioni professionali ricompresi nell'elenco allegato B, assumendo i relativi impegni di spesa, nel rispetto dei criteri e requisiti previsti dalle deliberazioni di Giunta Regionale e dalle proprie deliberazioni richiamate nelle premesse del presente atto nel rispetto della normativa vigente; 

3. di autorizzare la Cassa Economale dell’Istituto ad anticipare le spese nei casi in cui ciò si renda necessario, al fine di garantire il normale funzionamento dell’Istituto stesso; 

4. di comunicare presente deliberazione ed i suoi allegati ai Responsabili dei Servizi per l’espletamento delle previe necessarie verifiche in merito alla normativa vigente da applicare e per l’adozione dei provvedimenti di competenza necessari a realizzare le iniziative programmate e suddivise per servizio; 

5. di dare atto che il presente atto sarà oggetto di pubblicazione, secondo quanto previsto dall’art. 4, della l.r. 28/2007, nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione ed anche, ai sensi del d.lgs. n. 33 del 2013, nella sezione Amministrazione Trasparente del sito web dell’Istituto.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it