E-R | BUR

n.68 del 05.03.2014 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso per affidamento di incarico esterno di consulenza per attività di analisi dei bisogni socio-sanitari del territorio ferrarese

Oggetto incarico: procedura per l’individuazione di un professionista/una Società a cui conferire l’incarico per servizi di consulenza per attività di analisi dei bisogni socio-sanitari del territorio ferrarese e la relativa domanda di sviluppo di reti e-Health e e-Care con particolare riferimento all’ambito di interesse del Comune di Ferrara e degli Enti Locali In particolare le attività oggetto di incarico consistono in: 

  1. analisi dei bisogni socio-sanitari nella realtà territoriale ferrarese con particolare riferimento alle funzioni degli Enti e delle Aziende Socie di CUP2000
  2. pianificazione delle strategie e delle azioni necessarie allo sviluppo delle attività in relazione al punto 1;
  3. individuazione di opportunità di finanziamento per investimenti in nuovi progetti di impresa o ampliamenti di quelli già avviati ovvero di opportunità di acquisizione di nuovi affidamenti nell’ambito del territorio di riferimento in ambito di informatizzazione socio-sanitaria;
  4. individuazione delle linee di realizzazione e diffusione del Fascicolo elettronico del cittadino nel territorio di riferimento.

L’incarico ha natura di lavoro autonomo e, per quanto non previsto dal presente atto, è regolato dalle norme di cui al titolo III, libro V del Codice Civile.

Requisiti di partecipazione:

  • possesso della cittadinanza italiana ovvero di uno Stato dell’Unione Europea e il godimento dei diritti civili e politici nello stato di appartenenza o provenienza, nonché il possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • non essere sottoposto a procedimenti penali
  • assenza di condanne penali e/o di procedimenti penali in corso che escludano dall’elettorato attivo e che comportino l’interdizione dai pubblici uffici e/o l’incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione;
  • assenza di provvedimenti disciplinari inibitori all’esercizio della libera professione;
  • assenza di provvedimenti di risoluzione per inadempimento di precedenti incarichi.
  • Laurea in discipline economiche o umanistiche
  • Conoscenza delle problematiche relative alla fornitura di progetti e servizi informatizzati in sanità e per gli Enti Locali
  • Conoscenza della realtà istituzionale socio-sanitaria ferrarese
  • Conoscenza del mercato sanitario ferrarese
  • Esperienza professionale almeno di 5 anni di cui 3 in ambito socio-sanitario 

Requisiti personali: conoscenza di sistemi e-Health e e-Care sviluppati in realtà territoriali complesse. - Forte capacità relazionali e d’interazione con alti livelli organizzativi aziendali ed esterni. - Capacità negoziali

Ulteriori requisiti: qualificata e provata esperienza professionale maturata, nei cinque anni precedenti, nell’ambito oggetto dell’incarico in: società partecipate da enti pubblici; enti pubblici - eventuali titoli culturali relativi al ruolo in questione;

I candidati devono possedere i requisiti richiesti alla data di scadenza fissata dal presente avviso.

La durata prevista per l’incarico è di 10 mesi. L’incarico non è rinnovabile.

Il valore massimo per il compenso forfettario riferito all’intera durata dell’incarico è pari a 10.000 euro al netto degli oneri di legge.

Il compenso remunera tutte le attività oggetto dell’incarico, come dettagliatamente descritte nel par. “oggetto incarico”

Modalità di selezione: La selezione avverrà a cura di apposita commissione, che provvederà a stilare una graduatoria di merito, in base al punteggio complessivo ottenuto sommando i punti conseguiti nella valutazione dei requisiti formativo/professionali ed i punti conseguiti nella valutazione dell’offerta economica, sulla base dei seguenti criteri:

a) requisiti formativo/professionali - massimo 65 punti

Il punteggio viene attribuito ai professionisti, sulla base dell’esame dei titoli posseduti e delle esperienze di lavoro inerenti le attività oggetto dell'incarico, delle abilità professionali riferibili allo svolgimento dell'incarico; nella valutazione di tale parametro è necessario raggiungere la valutazione minima di 35 punti; in caso contrario non si procederà alla valutazione della proposta economica e l’offerta sarà esclusa dalla procedura comparativa.

b) offerta economica - massimo 35

Il punteggio massimo di 35 punti viene attribuito al professionista che presenta il maggior ribasso unico percentuale da applicarsi rispetto al compenso proposto;

il punteggio da assegnare agli altri professionisti è determinato in modo proporzionale secondo la seguente formula: (punti 35) x (ribasso offerto) / (maggior ribasso offerto)

La Commissione, nell’ambito della verifica dei requisiti di cui al punto a), si riserva di convocare il candidato per un colloquio di approfondimento.

Presentazione delle domande: i soggetti interessati dovranno far pervenire presso la sede di CUP 2000 S.p.A., Via del Borgo di San Pietro n. 90/c - Bologna (40126) un unico plico contenente la domanda di partecipazione alla procedura nella quale siano indicate le proprie generalità, il domicilio, il recapito telefonico e di posta elettronica, corredata da un dettagliato curriculum formativo-professionale, con puntuale specifica circa il possesso dei requisiti richiesti, nonché proposta operativa e proposta economica da inserire in ulteriore due buste separate e sigillate. Sul plico dovrà essere apposta la seguente dicitura: “procedura per il conferimento dell’incarico di consulenza strategica per attività di sviluppo aziendale”. All’attenzione del Responsabile Risorse umane”. Il plico dovrà pervenire entro le ore 12 del 14/3/2014.

Cup 2000 si riserva di non assegnare alcun incarico, qualora nessun professionista dovesse risultare idoneo.

Cup 2000 si riserva di assegnare l’incarico di consulenza anche in caso di un unico professionista idoneo;

Luogo di lavoro: Ferrara e territorio della Provincia

Il presente avviso viene pubblicato sul sito istituzionale della società CUP 2000 S.p.A. e nel BUR.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle Leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei Decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Gli interessati sono invitati a leggere sul sito www.cup2000.it l’informativa privacy (DLgs 196/03)

Scadenza: 14 marzo 2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it