E-R | BUR

n.92 del 22.06.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Decisione a seguito della procedura di verifica (screening) ai sensi della Legge regionale 9/99 relativa al progetto “Piano di coltivazione e sistemazione dell'ambito comunale denominato 'SIM - Morazzo' terzo intervento”

Autorità competente: Comune di Bologna.

Progetto: Piano di coltivazione e sistemazione dell’ambito comunale denominato “SIM - Morazzo” terzo intervento.

Ubicazione: Via Casteldebole.

Proponente: Società SIM Srl.

Gli elaborati sono stati depositati per 45 giorni naturali consecutivi a partire dal 19 gennaio 2011 (data di pubblicazione dell’avviso di deposito al BUR e all’Albo pretorio) presso l’U.I. Valutazioni e Controllo ambientale del Comune di Bologna, Piazza Liber Paradisus n. 10. I principali elaborati sono inoltre stati pubblicati sul sito web dell’Autorità competente.

Ai sensi del Titolo II della Legge regionale n. 9 del 18 maggio 1999 “Disciplina della procedura di valutazione dell’impatto ambientale”, modificata dalla Legge regionale n. 35 del 16 novembre 2000, integrata con le modifiche di cui al decreto legislativo 152/06 e s.m.i., l’Autorità competente, Comune di Bologna - Settore Ambiente - U.I. Valutazioni e Controllo ambientale, con determinazione dirigenziale PG n. 134506/2011 dell’8/6/2011, ai sensi e per gli effetti dell’art. 10, c. 1, lett c della L.R. 9/99 e s.m.i., ha approvato la seguente decisione: verifica positiva ed esclusione del progetto dall’ulteriore procedura di VIA, con prescrizioni per la mitigazione degli impatti e approfondimenti da sviluppare nella successiva fase di rilascio di Autorizzazione estrattiva (Piano di coltivazione e sistemazione finale).

Copia integrale della decisione è consultabile sul sito del Comune di Bologna al seguente link: http://www.iperbole.bologna.it/ambiente/QualitaAmbientale/VIA/Progetti/ProcConclusa.php.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it