E-R | BUR

n.86 del 08.06.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Provvedimenti in merito ai beni dell'IPAB "Conservatorio Villaggi - Ospedale S. Spirito" di Castell'Arquato (PC), trasferiti al Comune di Castell'Arquato a seguito di estinzione dell'IPAB

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

1) di autorizzare, per le motivazioni indicate in premessa, il Comune di Castell’Arquato (PC) alla rimozione del vincolo di destinazione apposto sui beni costituenti i poderi “Spedaletto”, “Socciso” e “Caolzio” (in parte), ubicati nel comune di Castell’Arquato (PC), trasferiti al patrimonio comunale con propria deliberazione n. 379 del 30 marzo 2009, ed identificati come segue:

a) Podere Spedaletto: sito in comune di Castell’Arquato, località S. Antonio Vecchio, foglio 18 - particelle 17AA - 17AB - 18 - 19 - 21 - 22 - 92 - 93, di Ha. 5.23.50 (relazione del Servizio Lavori Pubblici Urbanistica e Ambiente allegata alla deliberazione di Giunta comunale n. 163 del 2010 più sopra citata);

b) Podere Socciso: sito in comune di Castell’Arquato, località Socciso, foglio 18 - particelle 45 - 64 - 65 - 66 - 97 - 126, di mq. 173.840 (relazione del Servizio Lavori Pubblici Urbanistica e Ambiente allegata alla deliberazione di Giunta comunale n. 163 del 2010 più sopra citata);

c) Podere Caolzio: sito in comune di Castell’Arquato; per i fabbricati: foglio 26 – mappali 1081 sub 1, 1081 sub 2, 1081 sub 3, 1081 sub 4; per i terreni: 1063, 1064, 1066, 1068, 1069, 1073, 1074, 1077, 1081 (deliberazione di Giunta comunale n. 53 del 7 aprile 2011 più sopra citata);

2) di disporre che analogo vincolo di destinazione gravante sugli immobili indicati al precedente punto 1) venga apposto sulla palestra polivalente del capoluogo di Castell’Arquato, la cui realizzazione il Comune di Castell’Arquato intende finanziare come indicato in premessa;

3) di disporre che il Comune di Castell’Arquato (PC) trasmetta a questa Amministrazione la documentazione attestante l’apposizione del nuovo vincolo entro il termine del 31 dicembre 2012, tenuto conto che la conclusione dei lavori è prevista – come comunicato dal Comune – entro il 30 settembre 2012;

4) di incaricare il Sindaco del Comune di Castell’Arquato (PC) dell’esecuzione del presente atto;

5) di pubblicare la presente deliberazione per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it