E-R | BUR

n.344 del 27.12.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Ordine di deposito indennità provvisoria di espropriazione relativo ad intervento del Servizio Idrico Integrato “PSBO - Realizzazione del collettore fognario Dorsale Sud III stralcio - premente”, nel comune di Rimini (RN)

Si rende noto che con Determinazione dirigenziale n. 189 del 15 dicembre 2017 del Direttore di ATERSIR, Agenzia Territoriale dell'Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti, ad oggetto: “Servizio idrico integrato “PSBO - Realizzazione del collettore fognario Dorsale Sud III stralcio - premente”, nel Comune di Rimini (RN). Ordine di deposito indennità provvisoria di espropriazione”, è stato disposto il deposito, da parte del soggetto promotore Hera S.p.A., dell’indennità provvisoria di esproprio non concordata ai sensi dell’art. 20 comma 14 del D.P.R. 327/2001 relativa all'intervento in oggetto, a favore della seguente ditta:

Comune censuario: Comune di Rimini

Ditta catastale: Aleari S.r.l.; CF 01840560401

Area oggetto di esproprio: CT del Comune di Rimini - Foglio 83 mappali 91, 102 di mq. totali 396

Somme da depositare: Euro 1.656,00

Ai sensi dell’art. 26 comma 8 il provvedimento sopra indicato concernente l’ordine di deposito della indennità provvisoria di espropriazione diverrà esecutivo con il decorso di 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione nel BUR se non è proposta opposizione da parte dei terzi per l’ammontare della indennità o per la garanzia.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it