E-R | BUR

n. 130 del 17.08.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito del progetto definitivo di opera pubblica comportante espropriazione di terreni per pubblica utilità

Il Responsabile del Servizio, a norma dell’art. 16, comma 2 della L.R. 19 dicembre 2002, n. 37, avvisa che:

1. sono depositati presso il Servizio Tecnico Bacino Reno Viale della Fiera n.8 - 40127 Bologna per la visione, a chi ne abbia interesse:

a) il progetto relativo ai lavori di cui all’intervento: “Comune di Zola Predosa - L.R. 27/74 e L. 183/89 - Cod. 2E6C012 - Cod. 2B9C003 - Cod. 2B2C109.002: Opere preliminari alla realizzazione della Cassa di Espansione per la laminazione delle piene del torrente Lavino - spostamento infrastrutture di pubblica utilità”; la cui approvazione da parte dell’organo competente comporterà la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera;

b) l’elenco dei terreni da espropriare e dei soggetti che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali,

c) una relazione descrittiva della natura e dello scopo dell’opera, indicante la spesa presunta per la realizzazione, il nominativo del tecnico responsabile del procedimento, i nulla osta, le autorizzazioni e gli atti di assenso già acquisiti;

 2. a partire dal 17/8/2011 per la durata di 20 giorni, i proprietari delle aree interessate dai lavori e coloro ai quali, pur non essendo proprietari, possa derivare un pregiudizio diretto dall’atto che comporta la dichiarazione di pubblica utilità, possono prenderne visione e presentare osservazioni scritte al Servizio Tecnico Bacino Reno Viale della Fiera n. 8 - 40127 Bologna.

 Il responsabile del procedimento espropriativo è l’arch. Ferdinando Petri.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it