E-R | BUR

n. 56 del 13.04.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Integrazione dell'Allegato A della deliberazione della Giunta regionale n. 144 dell'1 febbraio 2010 mediante inserimento di ulteriori misure agevolative

IL DIRETTORE

Viste:

- la deliberazione della Giunta regionale n. 2416 del 29 dicembre 2008, recante “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/08. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/07” e successive modifiche;

- la deliberazione della Giunta regionale n. 144 dell’1 febbraio 2010, avente ad oggetto “Adesione della Regione Emilia-Romagna all’avviso comune per la sospensione dei pagamenti delle p.m.i. nei confronti del sistema bancario del 3/8/2009 firmato dal Ministero dell’Economia e delle finanze, dall’ABI e dalle Associazioni imprenditoriali. Approvazione elenco leggi/interventi/misure di incentivazione oggetto di applicazione”;

- la lettera Circolare dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana) del 1 luglio 2010 Prot. CR/LG/TR/BA/001824 con la quale viene prorogato il termine di scadenza per l’applicazione della sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il settore creditizio al 31 gennaio 2011;

- l’Accordo per il Credito alle piccole e medie imprese siglato a Roma il 16 febbraio 2011 firmato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dell’Economia e delle finanze, dall’ABI e dalle Associazioni imprenditoriali, con il quale al paragrafo 2.A.1. il termine di validità dell’Avviso Comune viene prorogato al 31 luglio 2011;

Visto in particolare il punto 5) del dispositivo della predetta deliberazione 144/10 in cui è stabilito che le singole Direzioni generali potranno, con propri atti, integrare l’elenco contenuto nell’Allegato A nonché adottare i provvedimenti necessari alla concreta attuazione ed operatività della deliberazione stessa;

Considerato che, per mero errore materiale, tra le leggi/interventi/misure di incentivazione oggetto di applicazione, indicate nell’Allegato A della predetta deliberazione 144/10, non sono state inserite le seguenti misure agevolative:

  • contributi agevolativi in conto canoni per le operazioni di locazione finanziaria di acquisto di beni mobili e immobili art. 23 L. 21 maggio 1981 n. 240;
  • sostegno degli interventi di locazione finanziaria per la qualificazione e l’innovazione delle imprese artigiane, art. 14 L.R. 16 maggio 1994 n. 20;

Ritenuto pertanto di integrare l’Allegato A della predetta deliberazione n. 144/2010 mediante l’inserimento, tra le leggi/interventi/misure di incentivazione oggetto di applicazione, delle seguenti misure agevolative:

  • contributi agevolativi in conto canoni per le operazioni di locazione finanziaria di acquisto di beni mobili e immobili, art. 23 L. 21 maggio 1981, n. 240;
  • sostegno degli interventi di locazione finanziaria per la qualificazione e l’innovazione delle imprese artigiane, art. 14 L.R. 16 maggio 1994, n. 20;

Attestata la regolarità amministrativa;

determina

per le motivazioni e con le precisazioni in premessa enunciate e che si intendono integralmente riprodotte, di:

1) integrare l’Allegato A della deliberazione della Giunta regionale n. 144 dell’1 febbraio 2010 mediante l’inserimento, tra le leggi/interventi/misure di incentivazione oggetto di applicazione, delle seguenti misure agevolative:

  • contributi agevolativi in conto canoni per le operazioni di locazione finanziaria di acquisto di beni mobili e immobili, art. 23 L. 21 maggio 1981 n. 240;
  • sostegno degli interventi di locazione finanziaria per la qualificazione e l’innovazione delle imprese artigiane, art. 14 L.R. 16 maggio 1994, n. 20;

2) trasmettere la presente determinazione al Ministero dell’Economia e delle Finanze nonché all’ABI – Associazione Bancaria Italiana;

3) pubblicare il testo integrale della presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e disporre che la determinazione stessa sia diffusa tramite il portale www.emilia-romagna.si-impresa.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it