E-R | BUR

n.354 del 17.12.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Piano di Azione ambientale 2011/13 (DGR 874/11) - Provincia di Modena. Revoca del contributo regionale per la realizzazione dell'intervento MO/B/11/13

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

per le ragioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

  1. di revocare alla Provincia di Modena la somma di €. 261.569,67 quale contributo messo a disposizione per la realizzazione dell’intervento avente ad oggetto “Trasformazione del servizio raccolta rifiuti da stradale a domiciliare per i comuni con meno di 9.000 abitanti ed estensione della raccolta porta a porta per il Comune di Mirandola” (codice identificativo MO/B/11/13);
  2. di dare atto che la somma di €. 261.569,67 relativa al contributo revocato con il presente provvedimento resta nella disponibilità del Capitolo di spesa 37076 del Bilancio per l’esercizio finanziario 2014 per le successive programmazioni nell’ambito del Piano di Azione Ambientale;
  3. di dare atto che, in seguito alla revoca di cui al punto 1) che precede, il totale delle risorse economizzate nella gestione del programma degli interventi finanziati a favore della Provincia in argomento ammonta a €. 1.181.943,12 (€. 920.373,43 totale delle economie rilevate con determinazione dirigenziale n. 16642/2013 - €. 261.569,67 importo del finanziamento revocato con il presente atto);
  4. di dare atto che a seguito delle economie descritte al punto 3) che precede il contributo regionale necessario per l’attuazione del Piano di Azione Ambientale 2011–2013 nella Provincia di Modena viene rideterminato in €. 1.034.859,83 (€. 2.216.802,93 risorse messe a disposizione dell’Amministrazione provinciale con la deliberazione di Giunta regionale n. 874/2011 - €. 1.181.943,10 totale delle risorse economizzate nell’ambito della gestione del programma degli interventi);
  5. di dare atto che alla concessione ed all’impegno del contributo regionale, rideterminato a seguito di gara, necessario per l’attuazione degli interventi MO/B/11/02, MO/B/11/12 e MO/B/11/14 provvederà il Dirigente regionale competente con propri atti formali ai sensi della L.R. 40/2001 e della deliberazione della Giunta regionale n. 2416/2008 e s.m. secondo le modalità previste nella deliberazione della Giunta Regionale n. 847/2011;
  6. di rinviare per tutto quanto non espressamente previsto nel presente atto alle disposizioni tecnico-procedurali ed amministrativo-gestionali indicate nelle proprie deliberazioni 874/11, 1178/11, n. 488/2012 e 580/12;
  7. di pubblicare la presente deliberazione, per estratto, nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it