E-R | BUR

n.327 del 16.10.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Demanio Idrico, R.R. n. 41/2001 artt. 5, 6, 27 e 36 – Società Agricola Rossi EGR SS - Domande 2/7/2015 e 28/3/2018 di rinnovo e variante sostanziale di concessione di derivazione d’acqua pubblica, per uso irrigazione agricola e zootecnico, dalle falde sotterranee in comune di Noceto (PR), loc. Ceresole. Rinnovo concessione di derivazione. Proc PR02A0028. SINADOC 19493 (Determina n. 4312 del 19/9/2019)

Il Dirigente (omissis) determina 

a) di assentire alla SOCIETA’ AGRICOLA ROSSI EGR SS, Codice Fiscale 02543880344, con sede in Noceto (PR), via Ceresole n. 13 legalmente domiciliata presso la sede del Comune di Noceto (PR), il rinnovo della concessione rilasciata con determina n. 5420 del 17/6/2009 a derivare acqua pubblica dalle falde sotterranee tramite pozzo in Comune di Noceto (PR), località Ceresole, destinata ad uso irrigazione e zootecnico al servizio di un azienda agricola nella medesima località per la quantità di 30 l/sec e un consumo annuo pari a 40000 mc;

(omissis)

c) di stabilire che il rinnovo della concessione di derivazione sia accordato, ai sensi della DGR n 787/2014, per 10 anni fino alla data del 31.12.2025, ai sensi dell’art. 21 del RR 41/2001 e della DGR n. 787/2014, ed esercitata nel rispetto degli obblighi e delle condizioni contenute nel disciplinare allegato al provvedimento n. 5420 del 17/6/2009 che viene a costituire parte integrante del presente atto, mediante le opere di presa e adduzione descritte nei progetti di massima e definitivi indicati nel disciplinare medesimo;

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it