E-R | BUR

n.266 del 21.10.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di impatto ambientale effettuate ai sensi della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e s.m.i. – Decisione in merito alla procedura di V.I.A. relativa al progetto per la realizzazione di un capannone per il deposito preliminare (D15) di rifiuti pericolosi, presentato dalla Ditta Perini Ivo in Comune di Castrocaro Terme – Terra del Sole

L'Autorità competente: Provincia Forlì-Cesena comunica la decisione in merito alla procedura di valutazione d’impatto ambientale relativa al progetto per la realizzazione di un capannone per il deposito preliminare (D15) di rifiuti pericolosi, in Comune di Castrocaro Terme - Terra del Sole.

Il progetto è presentato presentato dalla Ditta Perini Ivo.

Il progetto interessa il territorio del Comune di Comune di Castrocaro Terme - Terra del Sole e della Provincia di Forlì-Cesena.

Il progetto appartiene alle categoria di cui al punto 9.a) dell’allegato III alla parte seconda del D.Lgs. 152/06 “Impianti di smaltimento e recupero rifiuti pericolosi mediante operazioni di cui all’allegato B e all’Allegato C, lettere da R1 a R9 della parte quarta Decreto Legislativo 152/2006, ad esclusione degli impianti di recupero sottoposti alle procedure semplificate di cui agli articoli 214 e 216 del presente decreto”.

Ai sensi del Titolo III della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9 e s.m.i., l’Autorità competente: Provincia di Forlì-Cesena, con atto di Giunta Provinciale prot. n. 27315 /171 dell'1/4/2008, ha assunto la seguente decisione:

“ LA GIUNTA DELLA PROVINCIA DI FORLÌ-CESENA

(omissis)

delibera:

a) di archiviare, per le motivazioni compiutamente esplicitate in premessa, la procedura di V.I.A. relativa al progetto per la realizzazione di un capannone per il deposito preliminare (D15) di rifiuti pericolosi in Via G. Di Vittorio in Comune di Castrocaro Terme Terra del Sole, presentato dalla Ditta Perini Ivo;

b) di dichiarare la presente delibera immediatamente eseguibile stante l’urgenza di provvedere in merito ai sensi dell’art. 134, 4° comma, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

c) di trasmettere, ai sensi dell'art. 16, comma 3, della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, copia della presente deliberazione alla società proponente Ditta Perini Ivo; 

d) di trasmettere, ai sensi dell'art. 16, comma 3 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, per opportuna conoscenza, copia della presente deliberazione all’Ufficio Impianti - Servizio Ambiente e Sicurezza del Territorio della Provincia di Forlì-Cesena, alla Regione Emilia-Romagna - Servizio Tecnico di Bacino Fiumi Romagnoli, al Comune di Castrocaro e Terra del Sole, all’Azienda U.S.L. di Forlì - Dipartimento di Sanità Pubblica, all'ARPA Sezione Provinciale di Forlì-Cesena;

e) di pubblicare per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell'art. 16, comma 3 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, il presente partito di deliberazione.

f) di trasmettere il presente atto al Servizio Pianificazione Territoriale per il seguito di competenza. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it