E-R | BUR

n.213 del 12.08.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domande di rinnovo di concessione per occupazione di aree del demanio idrico, in ottemperanza all'art. 18 della L.R. 7/2004

FEPPT0160 Domanda di rinnovo di concessione per l’utilizzo di aree del demanio idrico con manufatto di scarico acque depurate in sponda sinistra del Po di Primaro in loc. Monestirolo, Comune di Ferrara (Provincia di Ferrara).

L’occupazione è ubicata catastalmente nel Foglio 357, mappale 374 (di proprietà) del Comune di Ferrara (FE).

I Sigg. Zerbini Paolo e Baravelli Vincenzina, con residenza in Comune di Ferrara (FE), hanno fatto richiesta di occupazione di area del demanio idrico, come suindicato.

FE15T0008 Domanda di concessione per l’utilizzo di aree del demanio idrico con n. due rampe di accesso carrabili in sponda destra del fiume Po in loc. Ponte Gilioli e Massenzatica, Comune di Berra e Mesola (Provincia di Ferrara).

L’occupazione è ubicata catastalmente nel Foglio 18 del Comune di Berra (FE) e Fg. 8 del Comune di Mesola (FE).

L'Az. Agr. Il Vallone Soc. Agr. ss., con sede in loc. Pietracuta di San Leo (RN), con Legale Rappresentante il Sig. Carli Massimo, ha fatto richiesta di occupazione di area del demanio idrico, come suindicato.

Le eventuali opposizioni od osservazioni al rilascio della concessione dovranno pervenire in forma scritta al Servizio Tecnico di Bacino Po di Volano e della Costa, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel bollettino Regionale dell’Emilia-Romagna.

Responsabile del procedimento: Claudio Miccoli

Ulteriori informazioni presso il Servizio Tecnico di Bacino Po di Volano e della Costa, sede a Ferrara, Viale Cavour n. 77 - 44121 Ferrara.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it