E-R | BUR

n.266 del 21.10.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Metanodotto derivazione per Ferrara; Variante DN 250 per rifacimento attraversamento Fossa Masi - Istanza per l’accertamento della conformità urbanistica, l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio, l’approvazione del progetto definitivo, l’autorizzazione alla costruzione e la contestuale dichiarazione di pubblica utilità ex DPR 8/6/2001, n. 327 s.m.i. - art. 52 quater/sexies

Si comunica che, previa istanza della Società SNAM – Rete Gas Spa - Gestione rete - Distretto Nord Orientale assunta al P.G. dell’Ente n. 63250 in data 22/9/2015, integrata con successive note P.G. n. 63739 del 24/9/2015, P.G. n. 64426 e P.G. n. 64431 del 29/9/2015, è stato avviato, con comunicazione prot. n. 65028 del 1/10/2015, il procedimento finalizzato al rilascio dell'Autorizzazione Unica alla costruzione ed esercizio del metanodotto derivazione per Ferrara; variante DN 250 per rifacimento attraversamento Fossa Masi.

Il progetto definitivo delle opere di che trattasi, corredato da elaborato indicante le aree oggetto del procedimento espropriativo e/o asservimento ed i nominativi dei relativi proprietari, così come individuati secondo le risultanze dei registri catastali, è depositato presso:

- Ufficio Espropri ed Accordi di Programma - Corso Isonzo n. 26 - FE - dove gli interessati potranno prenderne visione previo appuntamento (tel. 0532/299464 - 299440 - e-mail: giovanni.mandosso@provincia.fe.it);

- Settore Pianificazione - P.O. Urbanistica - Corso Isonzo n. 105/a - FE - dove gli interessati potranno prenderne visione previo appuntamento (tel. 0532/299527 - e-mail: manuela.coppari@provincia.fe.it).

La documentazione di progetto è inoltre visionabile sul sito dell’Ente: www.provincia.fe.it, seguendo il percorso -> menù argomenti -> territorio energia e trasporti -> – energia.

I soggetti interessati potranno presentare osservazioni scritte, in carta semplice, entro sessanta giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, presso l'Albo Pretorio Telematico della Provincia e su un quotidiano a diffusione locale scelto dal Proponente.

L’eventuale rilascio dell'Autorizzazione Unica alla costruzione ed esercizio avrà valenza di dichiarazione di pubblica utilità, di apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e, se necessario, di variante agli strumenti urbanistici comunali vigenti.

L’esito conclusivo della Conferenza comporterà imposizione del vincolo preordinato all’asservimento, dichiarazione di pubblica utilità ed approvazione del progetto definitivo.

I soggetti previsti dall’art. 3 del D.P.R. 327/01 sono:

  1. Snam Rete Gas SpA - soggetto proponente e beneficiario del procedimento;
  2. Provincia di Ferrara - Autorità espropriante.

 Responsabili del procedimento sono:

  1. Arch. Moreno Po, Dirigente del Settore Pianificazione Territoriale, Turismo, Programmazione Strategica e Progetti Speciali, relativamente alla procedura di Autorizzazione Unica /Conferenza di Servizi;
  2. Dott. Andrea Aragusta, Dirigente del Settore Appalti e Gare, Patrimonio ed Espropri relativamente al procedimento di asservimento.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it