E-R | BUR

n.270 del 31.08.2016 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico per titoli e colloquio per il conferimento di un incarico a tempo determinato, ai sensi dell'art. 15 septies, comma 2, del D.Lgs 502/92 e s.m.i., nel profilo professionale di Dirigente Medico di Ginecologia e Ostetricia

In esecuzione della deliberazione n. 108 del 19/08/2016, viene emesso avviso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di un incarico a tempo determinato, di durata di 3 anni (eventualmente rinnovabile di altri 2), nel Profilo Professionale: Dirigente Medico - Disciplina Ginecologia ed Ostetricia.

L’eventuale assunzione, a seguito della procedura selettiva, sarà effettuata ai sensi dell’art. 15 septies, comma 2 del D.Lgs 502/92 e s.m.i. Al titolare dell’incarico sarà attribuito il trattamento economico previsto dalla normativa vigente al momento dell’assunzione. 

Requisiti di ammissione

Possono partecipare all’avviso coloro che siano in possesso di 

Requisiti generali:

a. cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni previste dalle leggi vigenti; ai sensi dell’art. 38 D.Lgs. 165/01 e s.m.i. possono altresì partecipare:

- i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;

- i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;

b. Idoneità fisica all’impiego. L’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego - con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette - è effettuata a cura dell’Azienda Ospedaliera, prima dell’immissione in servizio; il personale dipendente da pubbliche amministrazioni ed il personale dipendente dagli istituti, ospedali ed enti di cui agli art. 25 e 26 comma 1, del DPR 20/12/1979 n. 761, è dispensato dalla visita medica;

c. Laurea in Medicina e Chirurgia;

d. Specializzazione in Ginecologia ed Ostetricia ovvero in discipline equipollenti secondo le tabelle del D.M. 30 e successive modifiche ed integrazioni.

e. Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici; l'iscrizione al corrispondente Albo Professionale di uno dei Paesi dell'Unione Europea consente la partecipazione all'Avviso, fermo restando l'obbligo dell'iscrizione all'Albo in Italia prima dell'assunzione in servizio. 

Requisiti specifici:

  1. Documentata esperienza professionale nella chirurgia laparoscopica applicata a patologie di utero ed annessi (sia benigne sia maligne)
  2. Documentate ad approfondite competenze cliniche nella diagnosi e trattamento dell’endometriosi
  3. Non essere titolare di trattamento di quiescenza

I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nell’avviso per la presentazione delle domande di ammissione.

Non possono accedere all’impiego coloro che sono stati esclusi dall’elettorato attivo, nonchè coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Sono esclusi dalla partecipazione all’avviso pubblico coloro che siano stati condannati anche con sentenza non passata in giudicato, per uno dei reati previsti dal capo I del titolo II del codice penale. Sono altresì esclusi coloro che siano stati licenziati a seguito di procedimento disciplinare presso una Pubblica Amministrazione.

Modalità e termini per la presentazione delle domande

Termine ultimo presentazione domande: 15° giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

La domanda dovrà essere presentata in forma telematica connettendosi al sito dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena http://www.policlinico.mo.it, nella sezione “ Concorsi, sottosezione “Bandi di concorso - bandi di concorsi e avvisi ” cliccando su “Modulo on-line dell’Avviso pubblico per titoli e colloquio per il conferimento di un incarico a tempo determinato, ai sensi dell’art. 15 septies, comma 2, del D.Lgs 502/92 e s.m.i., nel profilo professionale di Dirigente Medico Disciplina Ginecologia e Ostetricia, per le esigenze dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena” seguendo le istruzioni per la compilazione ivi contenute.

La domanda si considererà presentata nel momento in cui il candidato, concludendo correttamente la procedura, riceverà dal sistema il messaggio di avvenuto inoltro della domanda. Il candidato riceverà altresì e-mail con il file riepilogativo del contenuto della domanda presentata.

Documentazione da allegare

I candidati attraverso la procedura on-line, dovranno allegare alla domanda, tramite file formato pdf, la copia digitale di:

  • un documento di riconoscimento legalmente valido
  • un dettagliato curriculum formativo-professionale; il curriculum sarà oggetto di valutazione esclusivamente se redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà
  • eventuali pubblicazioni edite a stampa
  • eventuali attestati di partecipazione a corsi, convegni, ecc.
  • le dichiarazioni sostitutive di certificazione, ovvero di atto di notorietà, sottoscritte dal candidato e formulate nei casi e con le modalità previste dagli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, relative ai titoli sopra elencati.

Non saranno ritenute valide (e pertanto non saranno valutati i relativi titoli) generiche dichiarazioni di conformità all’originale che non contengano la specifica descrizione di ciascun documento cui si riferiscono.

L’Amministrazione effettuerà idonei controlli sulla veridicità del contenuto delle dichiarazioni sostitutive. In caso di accertate difformità tra quanto dichiarato e quanto accertato dall’Amministrazione:

l’Amministrazione procederà comunque alla segnalazione all’Autorità Giudiziaria per le sanzioni penali previste ai sensi dell’art. 76 D.P.R. 445/00.

In caso di sopravvenuta assunzione l’Amministrazione applicherà l’art. 55-quater del D.Lgs. 165/01.

L’interessato decadrà comunque, ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 445/00, da tutti i benefici conseguiti sulla base della dichiarazione non veritiera.

Il termine fissato per la presentazione della documentazione è perentorio, l’eventuale riserva di invio successivo è priva di effetto.

Non sarà valutata ulteriore documentazione prodotta in forma cartacea.

L'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena non assume responsabilità per disguidi di notifiche determinati da mancata, errata o tardiva comunicazione di cambiamento di domicilio, né per eventuali disguidi tecnici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

La omessa indicazione anche di un solo requisito richiesto per l'ammissione comporta l’esclusione dall’Avviso. 

Descrizione della funzione

Il candidato vincitore della selezione dovrà in particolare: 

  • Organizzare un percorso diagnostico-terapeutico assistenziale riguardante la patologia benigna annessiale con particolare riferimento all’endometriosi ed alle sue complicanze;
  • Svolgere attività chirurgica tradizionale e laparoscopica per il trattamento delle patologie suddette, svolgendo attività tutoriale nei confronti dei professionisti in servizio nella struttura;
  • Essere operativo per le principali necessità dell’UOC Ginecologia-Ostetricia con particolare riferimento alla risoluzione di complicanza ostetriche e ginecologiche.

Oltre ai requisiti specifici previsti dal bando contribuiranno positivamente alla valutazione complessiva del candidato: 

  • Buona conoscenza delle principali lingue straniere, ed in particolare della lingua inglese;
  • Propensione e capacità di relazione, collaborazione e lavoro in team;

Modalità di accertamento della qualificazione professionale e delle competenze richieste

L’accertamento della qualificazione professionale e delle competenze degli aspiranti sarà effettuata sulla base della valutazione del curriculum professionale e del colloquio, da un’apposita Commissione di valutazione, nominata con provvedimento del responsabile del Servizio Gestione Risorse Umane Interaziendale e sarà formata da tre componenti, di cui uno con funzioni di Presidente e due esperti di comprovata specifica esperienza nelle materie di cui al presente avviso. I componenti sono scelti, nel rispetto del principio di pari opportunità, fra il personale dell’Area della Dirigenza in possesso di adeguata qualificazione ed esperienza professionale. Le funzioni di segretario verranno svolte da un dipendente amministrativo di categoria non inferiore alla “D”.

La Commissione individua i candidati idonei mediante valutazione dei titoli e del colloquio che verterà sulla verifica delle capacità professionali e delle competenze dei candidati nelle materie specifiche dell’incarico da conferire. 

L’ammissione e l’esclusione dei candidati avverranno tramite pubblicazione di apposito avviso sulla pagina dei concorsi del sito internet aziendale www.policlinico.mo.it. Non vi saranno altre forme di notifica: sarà onere dei candidati prendere visione degli avvisi.

Il colloquio avverrà il giorno 20 settembre 2016, alle ore 9, presso la Saletta Sindacale dell'Azienda USL di Modena, Via San Giovanni del Cantone, 23 41121 Modena.

I candidati sono tenuti a presentarsi a sostenere il colloquio nel giorno, luogo ed ora indicati, muniti di valido documento di riconoscimento, provvisto di fotografia.

La mancata presentazione del candidato al colloquio sarà considerata come rinuncia alla selezione.

Nel caso di parità di punteggio si applicano le preferenze previste dall’art. 5 del D.P.R. n.487/94,

purché documentate e dall'art. 2, comma 9 della L. n. 191/1998.

Il personale che verrà temporaneamente assunto è assoggettato al rapporto di lavoro esclusivo e godrà del trattamento giuridico ed economico previsto dalle norme vigenti ed in particolare dai contratti Collettivi Nazionali di lavoro. 

La Commissione esprimerà per ciascun candidato un giudizio di idoneità o non idoneità adeguatamente motivato, in relazione ai singoli elementi documentali e all’esito del colloquio e predisporrà l’elenco degli idonei dal quale il Direttore Generale effettuerà la scelta del candidato cui affidare l’incarico. L’elenco dei candidati idonei sarà pubblicato nel sito internet aziendale www.policlinico.mo.it nella sezione bandi di concorso.

A norma dell’art. 7 del D.Lgs 30/03/2001 n. 165 e s.m.i., è garantita pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e al relativo trattamento.

Informativa dati personali (“Privacy”)

Ai sensi dell’articolo 13, comma 1 della D.Lgs. 30/06/2003 n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso l’Ufficio Concorsi Servizio Interaziendale Amministrazione del Personale, in banca dati sia automatizzata sia cartacea, per le finalità inerenti la gestione della procedura, e saranno trattati dal medesimo Servizio anche successivamente, a seguito di eventuale instaurazione di rapporto di lavoro, per la gestione dello stesso. Tali dati potranno essere sottoposti ad accesso da parte di coloro che sono portatori di un concreto interesse ai sensi dell’art. 22 della L. 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni nonché per i successivi adempimenti previsti dalla normativa vigente, ivi compreso il Dlgs 33/13.

L’indicazione dei dati richiesti è obbligatoria ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla procedura.

Ai sensi dell’art. 7 del T.U. suddetto i candidati hanno diritto di accedere ai dati che li riguardano e di chiederne, l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione di dati non pertinenti o raccolti in modo non conformi alle norme. L’interessato può, altresì, opporsi al trattamento per motivi legittimi.

Titolare del trattamento è l’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena.

Varie

Per eventuali informazioni gli aspiranti potranno inviare e-mail a pers.concorsi@policlinico.mo.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it