E-R | BUR

n.136 del 22.05.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Lavori di realizzazione in località Mortizza, di un campo pozzi e delle connesse opere di adduzione - Procedimento di espropriazione per pubblica utilità (asservimento coattivo) - Decreto costituzione servitù coattiva di acquedotto

Autorità Asservente: Comune di Piacenza

Beneficiario dell’Asservimento: IREN EMILIA S.p.a.

Promotore dell’Asservimento: IREN EMILIA S.p.a. 

Con decreto dirigenziale n. 584 del 9 maggio 2013, è stata disposta a favore di IREN Emilia S.p.A., la costituzione di una servitù coattiva di acquedotto nei confronti della ditta catastale “Almi Michele, Barbieri Giancarlo, Marcellina, ecc.”, relativamente agli immobili censiti al Catasto Terreni del Comune di Piacenza, Foglio 22, particelle 197 e 199; 

detto decreto è trascritto e Volturato senza indugio, a cura e spese della Amministrazione comunale di Piacenza, presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari nonché presso l’Agenzia del Territorio competenti; 

detto decreto, a cura e spese della Amministrazione comunale di Piacenza, è notificato ai proprietari interessati, nelle forme degli atti processuali civili; 

entro i 30 (trenta) giorni successivi alla pubblicazione per estratto del decreto in questione, i terzi interessati potranno proporre opposizione; decorso detto termine in assenza di opposizioni, anche per i terzi interessati l’indennità resterà fissata nella somma depositata; 

dopo la trascrizione del decreto in argomento, i diritti relativi ai beni asserviti potranno essere fatti valere esclusivamente sull’indennità. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it