E-R | BUR

n.61 del 16.03.2018 (Parte Prima)

XHTML preview

Oggetto n. 6226 - Ordine del giorno n. 2 collegato all’oggetto 5559 Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Norme in materia di sviluppo del settore musicale". A firma dei Consiglieri: Bertani, Gibertoni

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

il progetto di legge regionale relativo allo sviluppo del settore musicale, oggetto assembleare n. 5559, parte dal riconoscimento della musica quale strumento di formazione culturale, di aggregazione sociale e inclusione, di espressione artistica e di sviluppo economico capace di concorrere alla crescita delle persone e delle comunità;

è universalmente riconosciuto il valore di inclusività della musica e l’apporto dell’educazione musicale nei processi di integrazione, che può utilmente concorrere alla riduzione di fenomeni di dispersione scolastica ed al complessivo successo formativo, come testimoniato dal modello, esemplare, a livello mondiale, de “El Sistema Nacional de las Orquestas Juveniles e Infantiles de Venezuela”, fondato dall'economista e musicista José Antonio Abreu, o dall’inserimento delle attività di educazione e pratica musicale nell’organizzazione scolastica scandinava, in particolare danesi e norvegesi, delle Folkeskolen, in cui svolgono un ruolo fondamentale gli Enti locali;

è in corso un processo diretto all’acquisizione da parte della Regione Emilia-Romagna di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia ai sensi dell’articolo 116, comma 3, della Costituzione, nel quale rientra anche la programmazione dell’offerta di istruzione regionale.

Impegna la Giunta

a prendere in esame, nell’ambito dell’attuazione delle norme regionali in materia di sviluppo del settore musicale, l’ampliamento dell’offerta di educazione musicale a carattere integrativo della programmazione scolastica ordinaria, ricercando le opportune forme di intesa con l’Ufficio scolastico regionale e con le Istituzioni scolastiche;

a ricercare, con il coinvolgimento attivo dell’Ufficio regionale e scolastico e delle Istituzioni scolastiche, l’estensione e la qualificazione delle opportunità costituite dall’organizzazione di corsi ad indirizzo musicale nelle scuole secondarie di I grado.

Approvato all'unanimità dei presenti nella seduta pomeridiana del 13 marzo 2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it