E-R | BUR

n.113 del 20.04.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domanda di rinnovo di concessione in riduzione - L.R. 14 aprile 2004 n. 7 e s.m.i. – Fiume Trebbia nei Comuni di Piacenza, Gossolengo, Gazzola, Rottofreno, Gragnano T.se (PC) - PC07T0049/15RN01

Richiedente: Consorzio G.S.T.

Utilizzo di piste camionabili esistenti ricadenti in zone demaniali nei comuni di Piacenza, Gossolengo, Gazzola, Rottofreno, Gragnano T.se (Provincia di Piacenza) Opera viaria per moderazione/riduzione transito cammionale su strade pubbliche

Corso d’acqua: Fiume Trebbia (tratto compreso fra località Ponte Trebbia e Canneto Sotto) sponda destra e sinistra

Identificazione catastale: fronte mapp. vari, Fogli vari NCT dei Comuni di Piacenza, Gossolengo, Gazzola, Rottofreno, Gragnano T.se (PC)

Uso: accessi dalla viabilità pubblica, 15,8 km c.a. di esistenti strade demaniali a servizio di attività di estrazione e trasformazione di materiali litoidi, con precario e provvisionale guado con tubi removibili e sormontabili dalle acque di piena, in loc. Ponte Nuovo del comune di Gossolengo - revisione in diminuzione tracciato rispetto a quanto già in precedenza utilizzato e concessionato.

Le domande concorrenti, le osservazioni e le opposizioni al rilascio della concessione, da parte di titolari di interessi pubblici o privati nonché di portatori di interessi diffusi, devono pervenire in forma scritta al Servizio entro 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso. Il responsabile del procedimento è l'Ing. Francesco Capuano.

Copia della domanda e degli elaborati progettuali sono depositati, per la visione, presso il Servizio Tecnico di Bacini degli Affluenti del Fiume Po, Via Santa Franca n. 38 - 29121 Piacenza.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it