E-R | BUR

n.234 del 27.07.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione del Piano Operativo Comunale (POC 2) per realizzazione del primo stralcio del polo scolastico e impianto natatorio nell'ambito ANS_C3.1 del Capoluogo - Articolo 34, L.R. 24 marzo 2000, n. 20 e ss.mm.ii.

Si avvisa che con deliberazione di Consiglio comunale n. 34 del 30/6/2016 è stato adottato il Piano operativo comunale (POC 2) del Comune di Castenaso per la realizzazione del primo stralcio del polo scolastico e impianto natatorio nell'ambito ANS_C3.1 del capoluogo.

L'entrata in vigore del POC comporterà l'apposizione dei vincoli espropriativi necessari alla realizzazione delle opere pubbliche o di pubblica utilità ivi previste. 

Il Piano adottato contiene un allegato in cui sono elencate le aree interessate dai vincoli preordinati all'esproprio e i nominativi dei proprietari secondo i registri catastali. 

Il Piano adottato, comprensivo dell'elaborato costituente il documento di Valsat, di cui all'art. 5 della L.R. n. 20/2000, ai fini della valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale, è depositato per 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, presso la Segreteria dell’Area Tecnica (U.O. Pianificazione Territoriale) sita in Castenaso, Piazza Bassi n. 2, piano 1°, e può essere visionato liberamente nei seguenti orari: lunedì-mercoledì ore 8.30 - 13.00 e giovedì ore 15.00 - 18.00. 

Il materiale è interamente consultabile in formato digitale sul sito del Comune di Castenaso alla pagina http://www.comune.castenaso.bo.it/aree-tematiche/pianificazione-territoriale-ed-edilizia-privata/procedimenti-in-corso dalla quale è possibile scaricare gratuitamente tutti gli elaborati in formato pdf.

Gli elaborati sono inoltre consultabili sul sito della Città Metropolitana di Bologna al seguente indirizzo web:

http://www.cittametropolitana.bo.it/pianificazione/Engine/RAServePG.php/P/380011020304/T/Procedure-VAS-VALSAT.

Ai sensi dell'art. 5, comma 6, lett. a), della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii., le procedure di deposito, pubblicazione, partecipazione e consultazione previste per i piani disciplinati dalla medesima legge urbanistica sostituiscono ad ogni effetto gli analoghi adempimenti previsti ai fini della valutazione ambientale. Il presente atto costituisce anche avviso di deposito per la procedura di valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale di cui all’art. 5 della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii.

Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, chiunque può presentare osservazioni sui contenuti del piano adottato e sul documento di Valsat, le quali saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

 Le osservazioni sul documento di Valsat potranno essere inviate a:

Autorità competente in materia di Valutazione Ambientale

Città Metropolitana di Bologna

PEC: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it

SAC territorialmente competente

Sezione provinciale di Bologna

PEC: aoobo@cert.arpa.emr.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it