E-R | BUR

n.19 del 27.01.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione manifestazione di interesse pervenuta in risposta ad invito di cui alla DGR n. 2048/2015 - Procedura just in time - II Provvedimento

IL RESPONSABILE 

Vista la delibera di Giunta regionale n. 2048 del 10 dicembre 2015 “Approvazione graduatoria manifestazioni di interesse in risposta ad invito di cui alla DGR n. 1598/2015 e riapertura termini di presentazione manifestazioni di interesse per aderire al Piano regionale FIXO YEI - Procedura just in time”;

Considerato che nell’Allegato 2) della sopra citata deliberazione n. 2048/2015 “Invito a presentare manifestazioni di interesse per aderire al Piano regionale FIXO YEI - "Procedura just in time” si definiscono tra l’altro:

  • le finalità generali e specifiche dell’Invito;
  • i soggetti ammessi alla presentazione delle manifestazioni di interesse;
  • le modalità e il termine di presentazione delle stesse, che viene fissato entro le ore 13 di giovedì 21 gennaio 2016;
  • i criteri e i punteggi di valutazione secondo i quali saranno dichiarati ammissibili al Piano regionale le manifestazioni di interesse che raggiungeranno un punteggio non inferiore a 60 punti su 100;

Dato atto inoltre che l’Invito di cui alla sopra citata deliberazione n. 2048/2015 prevede che:

  • l’ammissibilità sarà effettuata dal Servizio “Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro” della Direzione Cultura, Formazione, Lavoro;
  • la valutazione delle manifestazioni di interesse ammesse verrà effettuata dal Nucleo di valutazione nominato con Determina dirigenziale n. 16946 del 30/11/2015;
  • le manifestazioni di interesse ammissibili al Piano regionale FIXO YEI non saranno soggette ad ulteriori selezioni;
  • le manifestazioni di interesse ammissibili al Piano regionale saranno approvate con determina dirigenziale della Responsabile del procedimento fino al raggiungimento di n. 31 manifestazioni di interesse ad esaurimento delle complessive n. 50 previste dal Piano;
  • gli esiti della valutazione delle manifestazioni di interesse presentate saranno sottoposti all'approvazione del Dirigente responsabile del procedimento di norma entro 30 gg. dalla data di presentazione e trasmessi a Italia Lavoro S.p.A.;
  • le risorse economiche saranno erogate da Italia Lavoro S.p.A. – per conto del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali – direttamente alle Istituzioni scolastiche ammesse a partecipare al Piano regionale, le quali, prima dell'avvio delle attività, dovranno sottoscrivere con Italia Lavoro un Protocollo operativo che regolerà la collaborazione per la realizzazione, il finanziamento e la rendicontazione dell’intervento, così come previsto nella Convenzione sottoscritta in data 19 ottobre 2015 e nel Piano regionale di cui alla propria deliberazione n. 1301/2015;

Dato atto che è pervenuta nei termini sopra indicati la seguente manifestazione di interesse:

Prot. PG.2015.0887711 del 23/12/2015 – IIS Crescenzi-Pacinotti - Via Saragozza n.9 - 40123 Bologna;

Rilevato che al termine dell’istruttoria di ammissibilità eseguita dal Servizio “Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro” la manifestazione di interesse sopra citata è stata dichiarata ammissibile;

Tenuto conto che il Nucleo di valutazione, nella giornata del 12 gennaio 2016 ha effettuato l’istruttoria della manifestazione di interesse ammissibile a valutazione ed ha rassegnato il verbale dei propri lavori, acquisito agli atti del Servizio “Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro”, a disposizione di chiunque ne abbia diritto, con l’esito di seguito riportato:

- la manifestazione di interesse è risultata “ammissibile al Piano regionale FIXO YEI” avendo raggiunto un punteggio non inferiore a 60/100, come di seguito specificato: punti 61;

Considerato pertanto con il presente provvedimento, per quanto sopra esposto:

- di prendere atto degli esiti dell’istruttoria tecnica svolta dal Nucleo di valutazione in attuazione dell’Invito di cui alla propria deliberazione n. 2048/2015;

- di approvare gli esiti di tale istruttoria tecnica e la manifestazione di interesse ammissibile al Piano regionale FIXO YEI;

- di prevederne la trasmissione a Italia Lavoro S.p.A. che provvederà a sottoscrivere con l'Istituzione scolastica, prima dell’avvio dell’attività, un Protocollo operativo per regolare la collaborazione per la realizzazione, il finanziamento e la rendicontazione dell’intervento, così come previsto nella Convenzione sottoscritta in data 19 ottobre 2015 e nel Piano regionale di cui alla propria deliberazione n. 1301/2015;

Richiamate le deliberazioni di Giunta regionale:

  • n. 1057/2006 “Prima fase di riordino delle strutture organizzative della Giunta regionale. Indirizzi in merito alle modalità di integrazione interdirezionale e di gestione delle funzioni trasversali”;
  • n. 1663/2006 "Modifiche all’assetto delle Direzioni Generali della Giunta e del Gabinetto del Presidente";
  • n. 2416/2008 "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007" e ss.mm.;
  • n. 1377/2010 “Revisione dell’assetto organizzativo di alcune Direzioni generali” così come rettificata dalla deliberazione di Giunta regionale n. 1950/2010;
  • n. 2060/2010 “Rinnovo incarichi a Direttori generali della Giunta regionale in scadenza al 31/12/2010”;
  • n. 1642/2011 “ Riorganizzazione funzionale di un servizio della Direzione generale Cultura, Formazione e Lavoro e modifica all'autorizzazione sul numero di posizioni dirigenziali professional istituibili presso l'agenzia sanitaria e sociale regionale”;
  • n. 221/2012 “Aggiornamento alla denominazione e alla declaratoria e di un serVizio della Direzione Generale Cultura, Formazione e Lavoro”;
  • n. 905/2015 “Contratti Individuali di Lavoro stipulati ai sensi dell'art. 18 della L.R. 43/2001. Proroga dei termini di scadenza ai sensi dell'art. 13 comma 5 della L.R. n. 2/2015”;

Richiamata altresì la determinazione dirigenziale n. 8973/2015 “ Proroga degli incarichi dirigenziali nell'ambito della Direzione generale cultura, formazione e lavoro”;

Attestata, ai sensi della D.G.R. n. 2416/2008 e ss.mm.ii., la regolarità del presente atto;

determina:

1. di prendere atto che, sulla base dell’istruttoria di ammissibilità eseguita dal Servizio “Programmazione, Valutazione e Interventi regionali nell’ambito delle politiche della formazione e del lavoro”, la manifestazione di interesse pervenuta ai sensi della DGR n. 2048/2015, di seguito elencata, è stata dichiarata ammissibile:

Prot. PG.2015.0887711 del 23/12/2015 – IIS Crescenzi-Pacinotti - Via Saragozza n.9 - 40123 Bologna

2. di prendere atto degli esiti dell’istruttoria tecnica svolta dal Nucleo di valutazione in attuazione dell’Invito di cui alla DGR n. 2048/2015, dai quali risulta che la manifestazione di interesse sopra citata è “ammissibile al Piano regionale FIXO YEI” avendo raggiunto un punteggio non inferiore a 60/100;

3. di approvare, in attuazione dell'invito di cui alla DGR n. 2048/2015, gli esiti di tale istruttoria tecnica e la manifestazione di interesse Prot. PG.2015.0887711 del 23/12/2015 - IIS Crescenzi-Pacinotti - Via Saragozza n.9 - 40123 Bologna, ammissibile al Piano regionale FIXO YEI;

4. di prevederne la trasmissione a Italia Lavoro S.p.A. che provvederà a sottoscrivere con l'Istituzione scolastica, prima dell’avvio dell’attività, un Protocollo operativo per regolare la collaborazione per la realizzazione, il finanziamento e la rendicontazione dell’intervento, così come previsto nella Convenzione sottoscritta in data 19 ottobre 2015 e nel Piano regionale di cui alla propria deliberazione n. 1301/2015;

5. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico per garantirne la più ampia diffusione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it