E-R | BUR

n.327 del 16.10.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Accordo di collaborazione tra Regione Emilia-Romagna e UISP Comitato Regionale Emilia-Romagna per la realizzazione della seconda edizione del concorso denominato "Primo è l'ambiente, la tua idea di sostenibilità diventa realtà". Concessione del contributo a favore di UISP

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera

per i motivi esposti in premessa e che qui si intendono integralmente riportati:

a) di dare attuazione, per le motivazioni e con le finalità espresse in premessa, all’Accordo quadro tra la Regione Emilia-Romagna, Atersir e UISP Emilia-Romagna approvato con propria delibera n. 573/2015 e successiva propria delibera n. 1521/2018 di proroga come meglio specificato in premessa, attraverso la sottoscrizione di un nuovo accordo di collaborazione con UISP ER, per il sostegno della seconda edizione del concorso denominato “Primo è l’ambiente, la tua idea di sostenibilità diventa realtà”;

b) di approvare, a tale fine, lo schema di accordo di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale alla presente deliberazione, la cui efficacia decorrerà dalla data di sottoscrizione delle parti e avrà durata fino al 31/12/2020;

c) di dare atto che alla sottoscrizione dell’accordo collaborativo per la Regione provvederà l’Assessore alla Difesa del Suolo e della Costa, Protezione Civile, Politiche Ambientali e della Montagna, che è altresì autorizzato ad apportare allo schema di accordo eventuali modifiche non sostanziali ritenute utili per la migliore definizione dello stesso;

d) di concedere a favore di UISP Comitato regionale Emilia-Romagna il contributo di € 30.000,00 per la realizzazione della seconda edizione del concorso denominato “Primo è l’ambiente, la tua idea di sostenibilità diventa realtà” oggetto dello schema di accordo di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale alla presente deliberazione;

e) di imputare la spesa complessiva di € 30.000,00 nel seguente modo: 

- quanto ad € 10.500,00 registrata al n. 7817 di impegno sul Capitolo 37149 “Contributi a enti e istituzioni senza fini di lucro, per il sostegno di iniziative a ridotto impatto ambientale per quanto attiene la riduzione della produzione di rifiuti e di iniziative di tutela, promozione, e dimostrative, per la sostenibilità ambientale – (Art. 99 e 99bis, L.R. 21 aprile 1999, n. 3)” del bilancio finanziario gestionale 2019-2021, anno di previsione 2019, che presenta la necessaria disponibilità, approvato con propria delibera n. 2301/2018 e ss. mm. ii., per le attività di cui alla Fase 1 del concorso in oggetto (dalla data di sottoscrizione dell’accordo al 31 dicembre 2019);

- quanto ad € 19.500,00 registrata al n. 7818 di impegno sul Capitolo 37109 “Interventi per attuazione del Piano di Azione Ambientale per un futuro sostenibile: contributi a enti e istituzioni senza fini di lucro, per il sostegno di iniziative a ridotto impatto ambientale per quanto attiene la riduzione della produzione di rifiuti e di iniziative di tutela, promozione e dimostrative, per la sostenibilità ambientale (artt. 99 e 99 bis, L.R. 21 aprile 1999, n.3 e artt. 70, 74, 81 e 84, d.lgs. 31 marzo 1998, n.112) - Mezzi statali” del bilancio finanziario gestionale 2019-2021, anno di previsione 2019, che presenta la necessaria disponibilità, approvato con propria delibera n. 2301/2018 e ss. mm. ii., per le attività di cui alla Fase 2 del concorso in oggetto (dal 01 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020);

f) di dare atto che sulla base del percorso amministrativo contabile individuato per rendere operativa l’applicazione dei principi e postulati previsti dal D. Lgs. 118/2011 e ss.mm.ii., in tema di attivazione del Fondo Pluriennale Vincolato per la quota di € 19.500,00 relativa alla esigibilità della spesa nell’anno 2020, si procede alla registrazione complessiva di € 19.500,00 con l’utilizzo delle risorse finanziarie allocate sul Capitolo 37109 del Bilancio finanziario gestionale 2019-2021, anno di previsione 2019, che presenta la necessaria disponibilità, rinviando ad un proprio successivo provvedimento le procedure di registrazione e regolarizzazione contabile;

g) di dare atto che in attuazione del D. Lgs. n. 118/2011 e ss. mm. ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto, risulta essere per entrambi i capitoli la seguente:

Missione 9 - Programma 3 - Codice economico U.1.04.04.01.001 - COFOG 05.1 - Transazioni U.E. 8 - SIOPE 1040401001 - C.U.P. - - C.I. spesa 3 - Gestione ordinaria 3

h) di dare atto che il Responsabile del Servizio Giuridico dell’Ambiente, Rifiuti, Bonifica Siti Contaminati e Servizi Pubblici Ambientali provvederà con propri atti formali alla liquidazione delle spese ai sensi della normativa contabile vigente e della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm.ii., in due tranche: un primo acconto di € 10.500,00 relativo alla Fase 1 del concorso, da ultimarsi entro il 31 dicembre 2019 ed il saldo di € 19.500,00 relativo alla Fase 2 del concorso, da ultimarsi entro il 31 dicembre 2020;

i) di dare atto altresì che la liquidazione dei suddetti importi avverrà dietro presentazione di una dettagliata relazione attestante la realizzazione delle attività svolte e di una rendicontazione da rendere sotto forma di dichiarazione ai sensi dell’art. 47 e seguenti del D.P.R. n. 445/2000, recante l’elencazione delle spese sostenute da UISP Comitato regionale Emilia-Romagna per la realizzazione del concorso;

j) di dare atto che i compiti di verifica dell’attività oggetto dell’accordo saranno effettuati dal Servizio Giuridico dell’Ambiente, Rifiuti, Bonifica siti contaminati e Servizi Pubblici Ambientali;

k) di dare atto che le norme di cui all’art. 11 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3 non sono applicabili al progetto di cui al presente provvedimento;

l) di dare atto altresì che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

m) di dare atto infine che si provvederà agli adempimenti previsti dall'art. 56, 7° comma, del citato D. Lgs. n. 118/2011 e ss. mm. ii.

n) di pubblicare la presente deliberazione, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it