E-R | BUR

n.37 del 25.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Reg. (UE) n. 1308/2013 e decreto MIPAAF n. 86483 del 24/11/2014. Riconoscimento quale organizzazione di produttori del settore dell'olio di oliva e delle olive da tavola, per il prodotto olio di oliva, di "Organizzazione di Produttori Associazione regionale tra Produttori Olivicoli dell'Emilia-Romagna - Società Cooperativa Agricola" con sede in Rimini

IL RESPONSABILE

Visto il Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, recante Organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, ed in particolare le Sezione 1 e 2 del Capo III “Organizzazioni di produttori e loro associazioni e organizzazioni interprofessionali”;

Richiamati:

- il Reg. delegato (UE) n. 611/2014 della Commissione dell’11 marzo 2014 che integra il Reg. (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i programmi a sostegno del settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola;

- il Reg. di esecuzione (UE) n. 615/2014 della Commissione del 6 giugno 2014 che fissa le modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio e del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento e del Consiglio per quanto concerne i programmi di attività a sostegno dei settori dell’olio di oliva e delle olive da tavola;

Visti:

- il Decreto MIPAAF n. 86483 del 24 novembre 2014 recante “Disposizioni Nazionali in materia di riconoscimento e controllo delle Organizzazioni di Produttori nel settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola e loro associazioni, nonché di adeguamento delle organizzazioni di produttori già riconosciute”;

- le linee guida del MIPAAF del 8 gennaio 2015 concernenti l’attuazione delle procedure operative del decreto MIPAAF n. 86483 del 24 novembre 2014;

- la circolare Agea n. ACIU.2014.745 del 13 novembre 2014 “Diposizioni Nazionali concernenti i programmi di sostegno al settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola, di cui all’articolo 29 del Regolamento (UE) n. 1308/2013 del 17 dicembre 2013” - Modalità per la comunicazione dell’albo soci da parte delle Organizzazioni beneficiarie, come modificata dalla Circolare Agea n. ACIU.2015.2 del 09 gennaio 2015;

Visti in particolare del Decreto MIPAAF n. 86483 del 24 novembre 2014:

- l'art. 2, comma 1, ai sensi del quale le Regioni, in attuazione degli articoli 152 e 159 e con le finalità, tra le altre, di cui all’art. 29 e 169 del regolamento, riconoscono le O.P. del settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola;

- l’art. 4 che stabilisce i requisiti e le condizioni per il riconoscimento delle O.P.;

- l’art. 4, comma 6, che stabilisce che in deroga ai requisiti previsti nel precedente comma 1, lettera f), del medesimo art. 4 e solamente fino all’anno di regime, per poter accedere al 1° programma di sostegno di cui all’art. 29 del Regolamento, il riconoscimento può essere attribuito sulla base del solo parametro di cui al punto i. della lettera f) del medesimo articolo 4;

- l'art. 7, comma 2, ai sensi del quale le Regioni effettuano i controlli amministrativi per la verifica dei requisiti per il riconoscimento delle OP sulla base della documentazione presentata in allegato all’istanza di riconoscimento e svolgono accertamenti presso la sede dell’organizzazione e/o presso le sedi dei soci;

Preso atto:

- della richiesta presentata dal legale rappresentante dell’“Organizzazione di Produttori Associazione Regionale tra Produttori Olivicoli dell’Emilia-Romagna - Società Cooperativa Agricola”, in breve “Organizzazione di Produttori A.R.P.O. - Società Cooperativa Agricola”, con sede in Rimini (RN) Via Emilia n. 106 - acquisita al protocollo in data 09/01/2015 prot. PG/2015/6387 ed integrata con nota del 23/01/2015 prot. PG/2015/39273 - volta ad ottenere, ai sensi del Reg. (UE) 1308/2013 e del Decreto MIPAAF del 24 novembre 2014 n. 86483, il riconoscimento quale Organizzazione di Produttori per il settore olio di oliva e oliva da tavola, prodotto olio di oliva;

- che la medesima società cooperativa era già stata riconosciuta con propria determinazione 4147 del 30 marzo 2012 quale Organizzazione di Operatori del settore oleicolo ai sensi del Reg. (CE) n. 867/2008;

Visti:

- il verbale di ispezione dei funzionari incaricati di questo Servizio in data 27 gennaio 2015;

- la lista di controllo dei funzionari incaricati in data 29/01/2015, protocollo NP/2015/1088;

Rilevato che dall’esame della documentazione prodotta e dalle verifiche e sopralluogo effettuati, come risultanti dalla lista di controllo e dal verbale sopra citati, si evince che l’”Organizzazione di Produttori A.R.P.O. - Società Cooperativa Agricola” ha i requisiti e rispetta le condizioni di cui agli art.li 152, 153 e 154 del Reg. (UE) 1308/2013 e di cui all’art. 4 del Decreto MIPAAF n. 86483 del 24 novembre 2014 per il riconoscimento quale organizzazione di produttori ai sensi del comma 6 dell’art. 4 del Decreto medesimo;

Ritenuto pertanto di riconoscere l’”Organizzazione di Produttori Associazione Regionale tra Produttori Olivicoli dell’Emilia-Romagna - Società Cooperativa Agricola” quale Organizzazione di Produttori del settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola, per il prodotto olio di oliva, ai sensi degli art.li 152 e 159 Reg. (UE) n. 1308/2013 e dell’art. 4, comma 6, del Decreto MIPAAF n. 86483 del 24 novembre 2014;

Ritenuto altresì di richiedere all’Organizzazione suddetta di trasmettere entro il 31 marzo 2015 al Servizio Sviluppo delle Produzioni vegetali della Regione Emilia-Romagna le disposizioni regolamentari adottate in materia di conoscenza della produzione, di produzione, di commercializzazione e di tutela ambientale ai sensi dell’art. 153 del Reg. UE n. 1308/2013;

Visto il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 recante “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”, ed in particolare l'art. 23;

 Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modifiche;

Viste altresì le seguenti deliberazioni della Giunta regionale:

- n. 2416 del 29 dicembre 2008 avente ad oggetto "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007" e successive modifiche;

- n. 1950 del 13 dicembre 2010 recante “Revisione della struttura organizzativa della Direzione Generale attività produttive, commercio e turismo e della Direzione Generale Agricoltura”;

- n. 1222 del 04 agosto 2011 con la quale è stata conferita efficacia giuridica agli atti dirigenziali di attribuzione degli incarichi di responsabilità di struttura e professional;

Vista infine la determinazione del Direttore Generale Agricoltura, economia ittica, attività faunistico venatorie n. 17022 del 18/11/2014 concernente la proroga degli incarichi dirigenziali della Direzione;

Attestata, ai sensi della delibera di Giunta 2416/08 e s.m.i., la regolarità amministrativa del presente atto;

 determina:

Per le motivazioni espresse in premessa ed integralmente richiamate:

  1. di dare atto che l'”Organizzazione di Produttori Associazione Regionale tra Produttori Olivicoli dell’Emilia-Romagna - Società Cooperativa Agricola” in breve “Organizzazione di Produttori A.R.P.O. - Società Cooperativa Agricola” con sede in Rimini (RN), Via Emilia n. 106, soddisfa le condizioni ed i requisiti previsti dal Reg. (UE) n. 1308/2013 e dal Decreto MIPAAF n. 86483 del 24 novembre 2014 in materia di riconoscimento delle organizzazioni di produttori del settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola;
  2. di riconoscere, ai sensi degli art.li 152 e 159 Reg. (UE) n. 1308/2013 e dell’art. 4, comma 6, del Decreto MIPAAF n. 86483 del 24 novembre 2014, quale Organizzazione di produttori del settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola, per il prodotto olio di oliva, la seguente organizzazione: Organizzazione di Produttori Associazione Regionale tra Produttori Olivicoli dell’Emilia-Romagna - Società Cooperativa Agricola”, in breve “Organizzazione di Produttori A.R.P.O. - Società Cooperativa Agricola”, con sede in Rimini (RN), Via Emilia n. 106;
  3. "di stabilire che l’”Organizzazione di Produttori A.R.P.O. – Società Cooperativa Agricola” trasmetta a questo Servizio entro il 31 marzo 2015 le disposizioni regolamentari adottate in materia di conoscenza della produzione, di produzione, di commercializzazione e di tutela ambientale ai sensi dell’art. 153 del Reg. UE n. 1308/2013;
  4. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione di cui all’art. 23 del Decreto Legislativo 33/13;
  5. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna e di trasmetterne copia all’”Organizzazione di Produttori A.R.P.O. - Società Cooperativa Agricola” e al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali;
  6. di dare atto che avverso il presente provvedimento potrà essere presentato ricorso entro 60 giorni al Tribunale Amministrativo Regionale competente o entro 120 giorni al Presidente della Repubblica dalla data della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it