E-R | BUR

n.164 del 09.11.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito di progetto di ampliamento di stabilimento industriale nel comune di Boretto (RE) comportante variante allo strumento urbanistico

Con istanza in data 9/8/2011, la ditta Next Hydraulics Srl ha chiesto l’autorizzazione per l’ampliamento dello stabilimento industriale ubicato nel comune di Boretto (RE) in Via Mediterraneo n. 6, comportante variante allo strumento urbanistico del Comune di Boretto (RE).

Ai sensi e per gli effetti dell’art. A-14-Bis della L.R. 24/3/2000, n. 20 e s.m.i., si rende noto che, a seguito dell’esito positivo della conferenza dei servizi che costituisce proposta di variante allo strumento urbanistico, la documentazione relativa al progetto è depositata presso il Comune di Boretto, Servizio Territorio e Patrimonio, Piazza San Marco n. 5 - Boretto (RE) per sessanta giorni decorrenti dal giorno di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Entro il medesimo termine chiunque può prendere visione e formulare osservazioni.

Il responsabile del procedimento è la sig.ra Barbara Manfredini in qualità di Responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive Bassa Reggiana.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it