E-R | BUR

n.388 del 27.12.2013 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico per conferimento di incarico di collaborazione coordinata e continuativa a Educatore Sociale

In attuazione della determinazione del Direttore U.O. Risorse umane e Relazioni sindacali n. 306 del 5/12/2013, si provvederà al conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa (ai sensi dell'art. 7 del DLgs 165/01) a Educatore Sociale per lo svolgimento delle attività inerenti "Interventi di prossimità con particolare attenzione al mondo dei giovani (soprattutto in luoghi di aggregazione) e degli adulti significativi per gli adolescenti e il potenziamento delle partnership europee in atto" presso l'U.O.C. Dipendenze Patologiche.

Per partecipare alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti:

  • Laurea di 1° livello in Educatore Sociale e Culturale
  • Pregressa esperienza lavorativa documentata di almeno tre anni presso Ser.T.
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Partecipazione a corsi/convegni/incontri nazionali ed internazionali sul tema con particolare attenzione alle drug policies internazionali
  • Buona conoscenza del web e dei principali siti sulle tematiche delle sostanze
  • capacità di utilizzo dei programmi informatici.

Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegato un “Curriculum formativo e professionale” redatto su carta semplice, datato e firmato, in forma di dichiarazione sostitutiva, con allegata fotocopia di documento di identità.

Nel curriculum potranno essere evidenziati tutti gli elementi utili alla valutazione comparata.

I contenuti potranno essere documentati oppure dichiarati sottoforma di autocertificazione nei limiti di cui alla vigente normativa.

Si precisa che ai sensi della Legge 183/11 le certificazioni rilasciate dalle P.A. in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Pertanto l'Azienda USL di Forlì in luogo dei certificati sopraddetti, potrà accettare solo dichiarazioni sostitutive di certificazione o dell'atto di notorietà di cui agli artt. 46 e 47 del DPR 445/00.

Le pubblicazioni debbono essere edite a stampa e obbligatoriamente allegate. Devono essere presentate, ai fini della valutazione, in originale o in fotocopia autocertificata dal candidato, ai sensi del DPR 445/00, come conforme all'originale con le modalità sotto specificate.

Alla domanda deve essere allegato in duplice copia, in carta semplice, un elenco dei documenti e dei titoli presentati a supporto del curriculum, debitamente numerato, datato e firmato. Tutti i documenti allegati devono avere la stessa numerazione sia nell'elenco che nel curriculum.

L'incarico di collaborazione coordinata e continuativa in oggetto verrà conferito previa valutazione del curriculum presentato dai candidati, con particolare riferimento a tutte le attività professionali e di studio idonee ad evidenziare le competenze acquisite in merito all'oggetto dell'incarico da parte di apposita Commissione.

Al fine dell'assegnazione degli incarichi la Commissione sottoporrà i candidati ad un colloquio attinente le attività che formeranno oggetto delle prestazioni professionali richieste. La data del colloquio verrà pubblicata sul sito internet dell’Azienda (Bandi di concorso e Avvisi pubblici / incarichi a dipendenti e soggetti privati). I candidati partecipanti, in possesso dei requisiti richiesti e con domanda presentata o inviata entro il termine di scadenza del bando, sono fin da ora convocati a sostenere il predetto colloquio nel giorno e ora e luogo che verranno indicati, presentandosi muniti di valido documento di identità; l’assenza al colloquio sarà considerata come rinuncia alla selezione, quale ne sia la causa.

L'incarico ha una durata di 1 anno, e sarà corrisposto un compenso complessivo annuo di Euro 21.846,25 omnicomprensivi (inclusi oneri a carico dell'Azienda) - gli oneri accessori previsti dalla legge sono a carico della controparte - gli oneri accessori previsti dalla legge sono a carico della controparte.

Il professionista a cui verrà conferito l’incarico sarà sottoposto a valutazione periodica.

La domanda dovrà essere presentata direttamente o inoltrata a mezzo raccomandata A.R. all’Azienda USL di Forlì - U.O. Risorse Umane e Relazioni Sindacali - Via Forlanini n. 34 - 47121 Forlì entro il quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. A tal fine farà fede il timbro postale.

L'Amministrazione si riserva la facoltà per legittimi motivi di revocare od annullare il presente avviso.

Per ulteriori informazioni i candidati possono rivolgersi all’U.O. Risorse Umane e Relazioni Sindacali dell'Azienda U.S.L. di Forlì, Via Forlanini n. 34, 47121 Forlì (tel. 0543/731956).

Il bando è altresì pubblicato sul sito intranet www.ausl.fo.it.

Scadenza: 11 gennaio 2014

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it