E-R | BUR

n.83 del 23.05.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito della documentazione progettuale di variante normativa e cartografica al PRG del Comune di Monterenzio ai sensi dell’art. 41, comma 2 L.R.20/00, correlata al rilascio, nei termini di legge, dell’autorizzazione unica ex art. 12 DLgs 387/03 e s.m.i. per la realizzazione e messa in esercizio di un impianto F.E.R. – Proponente: H.E. di Monti Alessandro

Premesso che in data 15/3/2012 l’impresa individuale H.E. di Monti Alessandro ha attivato un procedimento amministrativo per il rilascio dell’Autorizzazione Unica ex art. 12 DLgs 387/03 per la costruzione ed esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica in assetto cogenerativo (combustione di cippato di legno vergine) e delle infrastrutture connesse (rete di teleriscalmento, industriale e civile, ed impianto di rete per la connessione);

Dato atto che l’impianto interesserà il sito nel comune di Monterenzio (foglio 9, mappali 172, 173, 174, 175, 257, 830, 1184 e 1185), di proprietà del Proponente, si rende necessaria l’approvazione della variante (cartografica e normativa) allo strumento urbanistico comunale (PRG) le cui previsioni risultano incompatibili con la realizzazione dell’opera in questione;

Atteso che il procedimento unico è stato sospeso per regolarizzazione documentale dal 12/4/2012 al 10/5/2012 e che è stato riattivato in data 10/5/2012, in virtù del deposito della documentazione richiesta presso l’Amministrazione Provinciale Procedente;

Data la condivisione, a seguito della comunicazione di avvio del procedimento unico di cui al succitato DLgs 387/03, con il Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia del Comune di Monterenzio e con il Dirigente del Servizio Provinciale di Attuazione del P.T.C.P. della Provincia di Bologna, della necessità di apportare la variante suddetta, di cui all’art. 15 della L.R 47/78 e dell’art. 41, comma 2, della L.R. 20/2000, nell’ambito della procedura di rilascio dell’Autorizzazione Unica alla costruzione ed esercizio dell’impianto proposto da H.E. di Monti Alessandro;

Richiamato, in particolare, l’art. 41, comma 2, della L.R. 20/00 che fa espresso rinvio alle procedure di cui all’art. 14 della medesima L.R. 47/78 per l’approvazione delle varianti al PRG;

si rende noto che:

1) la progettazione preliminare di variante relativa al progetto di impianto proposto dall’impresa individuale H.E. di Monti Alessandro nel territorio comunale di Monterenzio (Bo) sarà depositata, per la libera visione del pubblico, in orario d’ufficio presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Monterenzio, nonché presso l’U.O. Energia del Servizio Tutela Ambientale della Provincia di Bologna (previo appuntamento telefonico al n. 051/6598040), per 60 giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna, ovvero dal 23/5/2012 fino al 23/7/2012 compreso;

2) gli elaborati, depositati come sopra, constano della Relazione illustrativa della variante urbanistica (estratto della Relazione Tecnica Generale da pag. 12 a pag. 20 e relativo Allegato 1), con riguardo agli effetti dell’opera sul sistema ambientale e delle eventuali misure necessarie per l’inserimento della stessa nel territorio, nonché dello stralcio della tavola di PRG descrittivo dello stato di fatto e di progetto ai fini dell’approvazione della variante urbanistica;

3) entro 60 giorni dalla pubblicazione, chiunque (enti, organizzazioni e privati interessati) ha facoltà di prendere visione degli elaborati progettuali e di presentare osservazioni scritte all'Ufficio Protocollo del Comune di Monterenzio;

4) decorsi i termini di cui sopra, la variante verrà sottoposta alla definitiva approvazione del Consiglio Comunale di Monterenzio, che dovrà assumere le proprie determinazioni sulle osservazioni eventualmente pervenute;

5) a seguito dell’espressione favorevole, da parte della Giunta Provinciale alla variante, sarà il provvedimento finale di Autorizzazione unica a produrre effetti giuridici di variante allo strumento urbanistico in questione;

6) il presente avviso viene pubblicato contestualmente all'Albo Pretorio del Comune di Monterenzio, all'Albo Pretorio della Provincia di Bologna, nella Parte II del Bollettino Regionale Telematico dell’Emilia-Romagna e, a cura della Proponente, su un quotidiano a diffusione locale.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it