E-R | BUR

n. 104 del 06.07.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito per richiesta di autorizzazione alla costruzione ed esercizio di impianti elettrici nel comune di Sant'Agostino

Si avvisa che TPENERGY INDUSTRIE Srl con sede in Piazza di Porta S. Vitale n. 4 - 40125 Bologna, ha chiesto con domanda 13/6/2011 ai sensi della L.R. 22/2/1993, n. 10 e successive modificazioni ai sensi dalla delibera AEEG 99/08, l’autorizzazione alla costruzione, con dichiarazione di pubblica utilità ed inamovibilità, delle seguenti opere elettriche:

“Linea elettrica MT a 15 kv in cavo interrato per l’inserimento di nuova cabina MT/BT derivata da linea MT esistente ‘Sanca’ in Via Frutteti nel comune di Sant’Agostino - Codice di rintracciabilità ENEL T0216928” aventi le seguenti caratteristiche tecniche: 

conduttori:

- numero: 1x3 di sezione di 185 mm²(1 cavo interrato);

- materiale: alluminio ad elica visibile isolato con gomma etilpropilenica;

- lunghezza: 0,220 Km.;

- numero: 1x3 di sezione di 35 mm²(1 cavo aereo);

- materiale: alluminio cordato tipo Elicord;

- lunghezza: 0,970 Km.;

posa:

- i cavi interrati saranno posati all’interno di tubi in PVC aventi diametro 160 mm.: i cavi aerei saranno posati su pali in acciaio zincato di altezza fuori terra ml. 12,20;

scavo:

- sarà realizzato ad una profondità normale, misurata dal piano tangente del terreno al piano tangente superiore del tubo non inferiore a 1,00 m.;

cabine:

- sarà posata una cabina di trasformazione consegna in cls prefabbricato della dimensioni di circa 3,00 x 8,20 x H. 2,60.

L’autorizzazione dell’impianto elettrico, non ricompreso nel programma degli interventi previsti relativi al 2011 e non previsto negli strumenti urbanistici del Comune di Sant’Agostino avrà efficacia sia di variante urbanistica, sia di introduzione delle fasce di rispetto negli strumenti urbanistici del Comune di Sant’Agostino. Il Responsabile del procedimento è l’arch. Massimo Mastella. Gli originali della domanda ed i documenti allegati resteranno depositati per un periodo di 20 giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione, a disposizione di chiunque ne abbia interesse, presso Provincia di Ferrara, Ufficio Distribuzione Energia e Attività minerarie, Corso Isonzo n. 105/A - Ferrara. Eventuali osservazioni dovranno essere prodotte alla Provincia di Ferrara entro e non oltre i 20 giorni successivi alla scadenza del termine di deposito.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it