E-R | BUR

n. 104 del 06.07.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione linee guida per la presentazione di manifestazioni di interesse per l'intervento "Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici - 2"

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visti:

- il D.M 7 maggio 2010 “Progetti a favore dei distretti produttivi” del Ministero dello Sviluppo Economico, in attuazione dell’art. 1 comma 890 della Legge 27 dicembre 2006 n. 296 (legge finanziaria 2007);

- la Legge regionale 7/02 “Promozione del sistema regionale della ricerca industriale, l’innovazione e il trasferimento tecnologico” e in particolare:

Vista la delibera 1411/07 “Individuazione delle specializzazioni produttive regionali ai fini dell’orientamento delle politiche industriali regionali”;

Vista la delibera di Giunta 1602/10 che approva la proposta progettuale “Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici - 2”, trasmessa al Ministero dello Sviluppo Economico con lettera del Direttore generale alle Attività Produttive Commercio e Turismo Morena Diazzi il 27 ottobre 2010 in attuazione delle procedure previste dal suddetto D.M. 7 maggio 2010;

Vista la comunicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del 23 dicembre 2010, con cui si riconosce la congruità del progetto con i criteri del D.M. 7 maggio 2010 “Progetti a favore dei distretti produttivi”;

Dato atto che la proposta progettuale “Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici - 2” prevede che l’intervento sia attuato attraverso la presentazione di manifestazioni di interesse da parte di centri per l’innovazione accreditati;

Ritenuto quindi di poter procedere, al fine di rafforzare l’orientamento alla tecnologia da parte delle imprese dei distretti produttivi, in attuazione del D.M. 7 maggio 2010, alla definizione ed approvazione delle linee guida per la presentazione di manifestazioni di interesse previste nel documento “Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici - 2”;

Richiamati:

- il Regolamento (CE) n 1998 del 15 dicembre 2006 della Commissione Europea relativo agli aiuti di importanza minore “de minimis”;

Dato atto che l’onere finanziario complessivo afferente l’attuazione del presente provvedimento, risultante dalla proposta approvata con la DGR 1602/10, troverà copertura finanziaria nei capitoli 23100 e 23102 del Bilancio regionale per l’esercizio finanziario 2011;

Dato atto che:

- i fondi attualmente previsti potranno essere integrati a seguito di eventuale riparto di risorse maturate per la mancata presentazione di proposte da parte di alcune Regioni, nonché da ulteriori risorse regionali, nazionali o europee collegate a programmi coerenti al bando stesso;

- con successivi atti verrà approvato l’elenco dei progetti ammesssi a finanziamento, lo schema di convenzione con i beneficiari, e il piano di attività della cabina di regia prevista nel documento “Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici - 2”, da realizzarsi presso ASTER;

Ritenuto opportuno: di delegare la gestione della fase negoziale al Responsabile del Servizio Politiche di Sviluppo Economico, Ricerca industriale e Innovazione Tecnologica;

Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43, recante “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella regione Emilia-Romagna”;

Richiamate:

- la deliberazione di Giunta regionale 450/07, concernente “Adempimenti conseguenti alle delibere 1057/06 e 1663/06. Modifiche agli indirizzi approvati con delibera 447/03 e successive modifiche”, esecutiva ai sensi di legge;

- le deliberazioni di Giunta regionale n. 1057 del 24 luglio 2006, n. 1150 del 31 luglio 2006 e 1663 del 27 novembre 2006;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell’Assessore alle Assessorato attività produttive, piano energetico e sviluppo sostenibile, economia verde, autorizzazione unica integrata;

a voti unanimi e palesi

delibera:

1. di approvare, per le ragioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate, le linee guida per la presentazione di manifestazioni di interesse di cui all’allegato 1) parte integrante della presente delibera in attuazione della proposta progettuale della Regione Emilia-Romagna “Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici - 2”;

2. di dare atto che l’onere finanziario complessivo afferente l’attuazione del presente provvedimento troverà copertura finanziaria nei capitoli del bilancio regionale n. 23100 e n. 23102, nonché nel capitolo n. 22892 per ciò che riguarda le attività della cabina di regia, per l’esercizio finanziario 2011:

3. di dare atto che i fondi attualmente previsti potranno essere integrati a seguito di eventuale riparto di risorse maturate per la mancata presentazione di proposte da parte di alcune Regioni, nonché da ulteriori risorse regionali, nazionali o europee collegate a programmi coerenti al bando stesso;

4. di stabilire che con successivi atti verranno approvati l’elenco dei progetti ammessi a finanziamento, lo schema di convenzione con i beneficiari e il piano di attività della cabina di regia prevista nel documento “Dai distretti produttivi ai distretti tecnologici - 2”, da realizzarsi presso ASTER;

5. di delegare la gestione della fase negoziale al Responsabile del Servizio Politiche di Sviluppo Economico, Ricerca industriale e Innovazione Tecnologica;

6. di pubblicare integralmente la presente delibera comprensiva degli allegati parti integranti nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna (BURER);

7. di richiamare, per tutto quanto non espressamente indicato nel presente dispositivo, quanto contenuto nelle premesse sopra riportate;

8. di inserire il testo delle linee guida, la modulistica e ulteriori informazioni di servizio per i potenziali proponenti sul sito http://emilia-romagna.si-impresa.it, prossimamente sostituito da www.imprese.regione.emilia-romagna.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it