E-R | BUR

n.241 del 14.08.2013 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Integrazione al parere, rilasciato con DGR n. 1735 del 19 novembre 2012, in merito alla valutazione di impatto ambientale del progetto di nuovo elettrodotto in singola terna a 380 kv tra le stazioni elettriche di Colunga (BO) e Calenzano (FI) e opere connesse (art. 25, comma 2, DLgs 152/06)

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

a) di ribadire il parere espresso, ai sensi dell'art. 25 del Decreto Legislativo 152/06, con Delibera di Giunta regionale n. 1735 del 19 novembre 2012, in merito alla Valutazione di Impatto Ambientale del progetto, così come modificato dalla cosiddetta “Alternativa A1”, di nuovo elettrodotto in singola terna a 380 kV “Colunga – Calenzano” e opere connesse;

b) di confermare le prescrizioni di cui al punto 9 della delibera di Giunta regionale n. 1735 del 19 novembre 2012;

c) di ritenere necessario che TERNA, prima di definire il progetto esecutivo, verifichi il tracciato, in prossimità dei tralicci n. 114,115,116, alla luce dello stato di fatto della frana Cà Mingone nel comune di San Benedetto Val di Sambro e Monghidoro;

d) di inviare il presente parere al Ministro dell'Ambiente e e della Tutela del Territorio e del Mare ed al Ministro per i Beni e le Attività Culturali, al fine di concorrere alla definizione della compatibilità Valutazione di impatto ambientale sul progetto in oggetto;

e) di inviare il presente parere per conoscenza al proponente TERNA Rete Italia SpA.; all’Amministrazione provinciale di Bologna, alle Amministrazioni dei comuni di: Castiglion de Pepoli, San Benedetto Val di Sambro, Monghidoro, Loiano, Monterenzio, Ozzano dell’Emilia, Pianoro e San Lazzaro di Savena.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it