E-R | BUR

n.125 del 04.05.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Acque superficiali e sotterranee Comune di Forlì - Pratica n. FCPPA2305 - Richiedente: Società agricola Campaz s.s. Concessione di derivazione da acque superficiali e sotterranee ad uso agricolo irriguo - Sede di Forlì

IL DIRIGENTE PROFESSIONAL

(omissis)

determina:

1) di rilasciare alla Società Agricola Campaz S.S. con sede a Forlì in Via Cassirano n. 56/A - c.f. e P.I. 03771490400 - la concessione a derivare acqua pubblica superficiale e sotterranea mediante n. 3 pozzi e n. 2 pompe meccaniche mobili, tutte in Comune di Forlì:

- Pozzo Ø 180 mm, della profondità di 63 m, esistente sul mapp.28 del foglio 113, coordinate geografiche regionali UTM *32 X=740.750;Y= 903.482;

- Pozzo Ø 180 mm, della profondità di 60 m, esistente sul mapp. 10 del foglio 113, coordinate geografiche regionali UTM *32 X=740.535; Y= 903.731;

- Pozzo Ø 200 mm, della profondità di 60 m, esistente sul mapp.22 del foglio 89, coordinate geografiche regionali UTM *32 X=739.772; Y= 903.700;

- Attingimento superficiale sponda sx del fiume Montone, in località Villanova, a fronte del mapp.31 del foglio 113, coordinate geografiche regionali UTM *32 X=740.434; Y=904.019;

- Attingimento superficiale sponda sx del fiume Montone, a fronte del mapp.36 del foglio 113, coordinate geografiche regionali UTM *32 X=740.576 e Y=903.845;

2) (omissis);

3) di fissare la quantità d'acqua massima prelevabile di l/s 37,80 per complessivi 22.997 mc annui circa, e comunque nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel Disciplinare di concessione allegato alla presente determina;

4) che la scadenza della concessione è stabilita al 31/12/2025 ai sensi della DGR 787/2014, salva la facoltà dell’Amministrazione Regionale di disporre, anche prima della scadenza, le prescrizioni o limitazioni temporali o quantitative ai prelievi, al fine di tutelare la risorsa idrica, a seguito del censimento delle utilizzazioni in atto nel medesimo corpo idrico, disposto dall'art. 95 del D.Lgs n. 152/2006 e s.m. e i. nonché dall’art. 48 del R.R. n.41/01; (omissis).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it