E-R | BUR

n.423 del 18.12.2019 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Estratto di avviso pubblico di procedura comparativa per il conferimento di incarichi di prestazione d’opera intellettuale riservati a Medici in possesso di specializzazione conseguita in discipline diverse per lo svolgimento delle attività di Guardia Medica notturna e festiva presso i Punti Guardie dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna – Policlinico S. Orsola – Malpighi

In esecuzione della determinazione del Direttore del Servizio Unico Metropolitano Amministrazione Giuridica del Personale (SUMAGP) Dott.ssa Mariapaola Gualdrini n. 423 del 3/12/2019è indetto un Avviso pubblico di procedura comparativa per titoli e colloquio per il conferimento di incarichi di prestazione d’opera intellettuale riservati a Medici in possesso di specializzazione conseguita in discipline diverse per lo svolgimento delle attività di Guardia Medica notturna e festiva presso i Punti Guardie dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna Policlinico S. Orsola-Malpighi.

L’attività verrà svolta presso i Punti Guardia afferenti ad una delle seguenti aree: 

  • Area Medica “Punto Guardia Albertoni”
  • Area Specialistica Medica: in cui sono ricomprese le specializzazioni appartenenti alla disciplina di Cardiologia
  • Area Chirurgica Generale e Area Chirurgie specialistiche
  • Area Pediatrica

Gli incarichi, che avranno durata fino al 31/1/2021, decorre ranno immediatamente conclusa la procedura di selezione e dovranno essere espletati presso i Punti Guardie Aziendali, secondo modalità da concordare con i rispettivi Coordinatori e sotto il diretto controllo degli stessi.

Nello specifico ai professionisti viene richiesto di:

  • rendersi disponibili all’effettuazione di un numero di guardie mensili non inferiori a tre da modulare in relazione alle esigenze delle varie Unità Operative;
  • comunicare i giorni di impossibilità allo svolgimento dei turni di guardia entro il giorno 10 del mese precedente;
  • trovare in autonomia un sostituto, nell’ambito dei professionisti impegnati nell’attività di guardia, in caso di impedimento ad effettuare un turno già assegnato;
  • per i contrattisti assegnati ai Punti Guardia Chirurgici (Chirurgia Generale e Chirurgie specialistiche), data la peculiarità dell’area di interesse, è prevista l’eventualità di intervenire chirurgicamente in emergenza. Sarà compito dei professionisti medesimi valutare se per lo svolgimento della procedura chirurgica si renda necessaria la presenza di un Dirigente Medico strutturato.

Il compenso lordo spettante per ciascun turno di guardia di 12 ore effettuato presso il Punto Guardia “Albertoni” è pari ad € 300,00, mentre il compenso per ciascun turno effettuato presso i restanti Punti Guardia Aziendali è pari ad € 260,00. Il compenso verrà corrisposto previa presentazione di regolare fattura e su conforme attestazione dell’avvenuta esecuzione della relativa attività rilasciata dal Coordinatore del Punto Guardie.

Gli incarichi saranno conferiti mediante stipulazione di contratto di diritto privato da sottoscrivere tra il candidato ed il Direttore del Servizio Unico Metropolitano Amministrazione Giuridica del Personale, a ciò delegato.

La domanda e la documentazione ad essa allegata devono essere inoltrate a mezzo del servizio postale al seguente indirizzo entro il giorno di scadenza del bando al:

  • Servizio Unico Metropolitano Amministrazione Giuridica del Personale (SUMAGP) – Ufficio Contratti di lavoro autonomo – Area S.Orsola-Malpighi, via Gramsci n. 12 - 40121 Bologna;

oppure

  • possono essere presentate direttamente presso Ufficio Concorsi – via Gramsci n. 12 - Bologna - dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12. Si precisa che gli operatori non sono abilitati al controllo circa la regolarità della domanda All'atto della presentazione della domanda sarà rilasciata apposita ricevuta.

oppure

  • trasmesse con Posta Elettronica Certificata PEC esclusivamente all’indirizzo: concorsi@pec.aosp.bo.it. La domanda con i relativi allegati deve essere inviata in un unico file in formato PDF unitamente a fotocopia del documento d’identità del candidato. Il messaggio dovrà avere per oggetto: “domanda di procedura comparativa riservata a Medici in possesso di specializzazione conseguita in discipline diverse (Gettonisti) di ____________(indicare il proprio cognome e nome)”. Le domande inviate da una casella di posta elettronica non certificata o che non soddisfino i requisiti sopra indicati di formato, saranno considerate irricevibili, con conseguente esclusione dei candidati dalla procedura selettiva.

La validità della trasmissione e ricezione della corrispondenza è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna.

L’Amministrazione non assume responsabilità in caso di impossibilità di apertura dei files.

Nel caso in cui il candidato invii più volte la documentazione, si terrà in considerazione solo quella trasmessa per prima.

L'Amministrazione, se l'istanza di ammissione alla procedura sia pervenuta tramite PEC, è autorizzata ad utilizzare per ogni comunicazione, qualora lo ritenesse opportuno, il medesimo mezzo con piena efficacia e garanzia di conoscibilità degli atti trasmessi da parte del candidato.

è esclusa ogni altra forma di presentazione o di trasmissione.

La domanda deve pervenire, a pena di esclusione, entro il 15° giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. A tal fine si precisa che non fa fede il timbro dell’ufficio postale accettante.

Il termine fissato per la presentazione delle domande è perentorio; la eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto.

Per eventuali informazioni i candidati si rivolgano al Servizio Unico Metropolitano Amministrazione Giuridica del Personale (SUMAGP) – Area S. Orsola telefonando ai seguenti numeri: 051/6079961 - 6079962.

Si precisa che il testo integrale del presente bando è reperibile sul sito Internet dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna: http://www.aosp.bo.it/content/contratti-di-lavoro-flessibile.

Scadenza: 2 gennaio 2020

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it