E-R | BUR

n. 130 del 17.08.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Deposito della domanda di autorizzazione alla costruzione ed all'esercizio di un impianto elettrico a 15 Kv denominato "Inserzione in cavo sotterraneo della cabina "Interporto" nel comune di Ravenna (provincia di Ravenna)- Rif. Pratica ENEL - Ravenna ZORA/0753 - AUT - Codice rintracciabilità 64066

Si rende noto che la Società Enel Distribuzione SpA - Divisione Infrastrutture e Reti - Macro Area Territoriale Nord-Est - Sviluppo Rete Emilia-Romagna e Marche, con sede in casella postale n. 1752 - Succ. 1, ha presentato domanda, ai sensi dell’art. 3 della legge regionale 22 febbraio 1993 e successive modificazioni per il rilascio dell’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio dell’impianto elettrico a 15 kV denominato “Inserzione in cavo sotterraneo della cabina INTERPORTO” da realizzare nel comune di Ravenna (Provincia di Ravenna). - Rif.: Pratica ENEL - Ravenna ZORA/0753 - AUT - Codice rintracciabilità 64066 unitamente all’elaborato in cui sono indicate le aree interessate dall’opera ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

Il rilascio dell’autorizzazione predetta:

  • comporta, ai sensi dell’art. 2bis, comma 3 della L.R. 10/93 e successive modificazioni ed integrazioni, variante urbanistica al POC o, in via transitoria al PRG;
  • comporta, ai sensi dell’art. 4 bis della medesima L.R. 10/93 e successive modificazioni, dichiarazione di pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità dei lavori e delle opere.

La domanda di autorizzazione ed i relativi allegati sono depositati presso il Settore Ambiente e Territorio della Provincia di Ravenna sito in Piazza Caduti, 2 – Ravenna per 20 giorni consecutivi a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Nei 20 giorni successivi alla scadenza del termine di deposito i titolari di interessi pubblici o privati, di portatori di interessi diffusi, costituiti in associazioni o comitati, nonché di soggetti interessati dai vincoli espropriativi possono presentare osservazioni a: Provincia di Ravenna - Settore Ambiente e Territorio - Piazza Caduti n. 2 - Ravenna.

L’ arch. Elettra Malossi, Dirigente del Settore Ambiente e Territorio della Provincia di Ravenna ha individuato il dott. Marco Bacchini responsabile del procedimento.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it