E-R | BUR

n.349 del 31.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Modifica Sostanziale di Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) n. 253 del 26/05/2008 ai sensi del D.Lgs. 152/2006 s.m.i. e della L.R. 21/2004 smi e Concessione per la derivazione di acque sotterranee ad uso industriale ai sensi del R.R. n. 41/2001 per la società Santa Maria srl (C.F. 02522550397), avente sede legale ed impianto in via Antonellini 70, Fraz. di Filo comune di Alfonsina (RA). Comune interessato: Alfonsine; Provincia interessata: Ravenna

In relazione alla domanda di concessione derivazione acque sotterranee ordinaria acquisita al prot. n. PGFE/2018/12464 in data 12/10/2018 si prevede la Derivazione di acque sotterranee.

Opere di presa: pozzo esistente di profondità 150 m;

Dati catastali: Foglio 4 mappale 16;

Portata richiesta: massima 5 l/s;

Volume annuo: 94.900 m 3;

Uso: industriale;

Autorità competente ARPAE SAC di Ferrara, Responsabile del procedimento: Ing. Paola Magri, avvisa che copia della domanda e degli elaborati progettuali sono depositati, per la visione del pubblico, presso la Struttura Autorizzazioni e Concessioni (SAC), Via Bologna n. 534 - 44124 Ferrara, nonchè presso la sede di ARPAE SAC di Ravenna, piazza Caduti per la Libertà n.2, Ravenna.

Inoltre, potranno essere presentate opposizioni e osservazioni in forma scritta entro il termine di 15 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, ai sensi dell'art. 11 del R.R. n. 41/2001 e le domande concorrenti entro il termine di 30 giorni, ai sensi del R.D. n. 1775/1933 ad ARPAE SAC di Ferrara, Via Bologna n. 534 - 44124 Ferrara o all a PEC aoofe@cert.arpa.emr.it, nonché in copia alla Regione Emilia-Romagna, Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera, 8 - 40127 Bologna o all'indirizzo PEC vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it e a d ARPAE SAC di Ravenna, Piazza Caduti per la Libertà n. 2 - 48121 Ravenna o all'indirizzo PEC aoora@cert.arpa.emr.it.

In relazione alla richiesta di modifica sostanziale dell’AIA presentata in data 14/8/2018 dal Sig. Shenouda Hakim Lamie Hakim, in qualità di rappresentante legale di Santa Maria srl, per l’installazione IPPC esistente di produzione prodotti ceramici mediante cottura di cui al punto 3.5, dell’allegato VIII alla parte seconda del D.Lgs. 152/2006 smi, sito in Comune di Alfonsine, via Antonellini 70, Fraz. di Filo, l’autorità competente ARPAE SAC di Ravenna, avvisa che, come previsto all’art.29- quater, del D.Lgs. n.152/2006 e smi, è stato formalmente avviato il procedimento ed è possibile visionare la documentazione relativa alla domanda in oggetto sul portale IPPC-AIA: http://ippc-a ia.arpa.emr.it, nonchè presso la sede di ARPAE SAC di Ravenna, piazza Caduti per la Libertà n.2, Ravenna.

Il pubblico interessato potrà presentare osservazioni relative all’Autorizzazione Integrata Ambientale alla Regione Emilia-Romagna, Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera, 8 - 40127 Bologna o alla PEC vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it e ad ARPAE SAC di Ravenna, Piazza Caduti per la Libertà n.2 - 48121 Ravenna o alla PEC aoora@cert.arpa.emr.it.

Si avvisa inoltre che i suddetti procedimenti sono inclusi nel Procedimento Autorizzatorio Unico Regionale di cui all’articolo 27-bis del D.L gs. n. 152/2006 e s.m.i. unitamente al procedimento di Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) e a ogni altro atto necessario alla realizzazione del progetto e ne è stato dato avviso sul sito web della Regione Emilia-Romagna in data 31/10/2018 ai sensi dell’articolo 23, comma 1, lettera e) del D. L gs. n. 152/2006 e s.m.i.

Il progetto prevede un importante ristrutturazione impiantistica, che porterà alla sostituzione e all’istallazione di nuove attrezzature con un nuovo assetto generale e conseguente aumento della capacità produttiva. La documentazione è inoltre resa disponibile per la pubblica consultazione sul sito web della Regione Emilia-Romagna ( http://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas ).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it