E-R | BUR

n.390 del 12.12.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Pubblicazione ai sensi della L.R. 14 aprile 2004 n. 7 di aree demaniali disponibili del Fiume Reno per uso taglio vegetazionale ripariale finalizzati alla riduzione del rischio idraulico

Si rende noto che, ai sensi degli articoli 16 e 22, L.R. 7/2004, presso gli Uffici di ARPAE - SAC BOLOGNA - in qualità di ente competente in base all’articolo 16, L.R. 13/2015, entro il termine di trenta giorni è possibile presentare domanda di concessione delle aree disponibili del demanio idrico del Fiume Reno per uso taglio vegetazionale ripariale finalizzati alla riduzione del rischio idraulico (ai sensi dell’art. 74 della L.R. 7/2014), nei seguenti comuni:

Calderara di Reno (da località Trebbo di Re no)

Argelato

Sala Bolognese

San Giovanni in Persiceto

Castello d’Argile

Pieve di Cento

Cento

Galliera, Sant’Agostino

Poggio Renatico

Malalbergo

Baricella

Molinella

Conselice

Alfonsine

Argenta (fino a località Anita)

La domanda dovrà essere redatta sulla modulistica scaricabile al link https://www.arpae.it/dettaglio_generale.asp?id=3674

con bollo del valore corrente di € 16,00, dovrà essere sottoscritta in forma leggibile dall'interessato e dovrà essere corredata:

  • dalla fotocopia di attestato di versamento delle spese di istruttoria pari ad € 75,00 su ccp n. 13665401 o tramite iban IT17A0760102400000013665401 intestato a RER Serv.tecnico bacino Reno
  • fotocopia del documento di identità del sottoscrittore.

Chiunque avesse già presentato richiesta di concessione per una delle aree sopra elencate non è tenuto a ripresentarla.

Dal quindicesimo al trentesimo giorno dopo la scadenza del termine per la presentazione delle domande è depositato un elenco delle domande pervenute con indicazione del bene e dell'uso richiesto, per permettere la presentazione di osservazioni ai titolari di interessi qualificati e domande concorrenti in forma scritta, ai sensi e per gli effetti dell’art. 16 della L.R. 7/2004.

I riferimenti per i contatti con gli uffici preposti e l’invio della documentazione sono: ARPAE – S.A.C. Bologna - Unità Demanio Idrico, Via S. Felice n. 25 - 40122 Bologna, PEC aoobo @cert.arpa.emr.it - MAIL: demaniobologna@arpae.it

tel. 051/528 1578-1563 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12. 30.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it