E-R | BUR

n.326 del 17.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Oggetto: Reg. Reg. n. 41/01 art. 31 – Rocca Stefano e Angelo Società Agricola. Variante sostanziale alla concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea in comune di Castel San Giovanni (PC) loc. Merlino, ad uso zootecnico - PROC. PCPPA0489 – SINADOC 4845/18 (Determinazione n. 3130 del 20/6/2018)

La Dirigente Responsabile (omissis) determina 

  1. di assentire alla Società Agricola Rocca Stefano e Angelo, con sede in Castel San Giovanni (PC), Loc. Merlino – C.F. e P.I VA 00985920339, fatti salvi i diritti dei terzi, la variante sostanziale (consistente nell’aumento del prelievo annuo da m c/annui 4.649 a mc/annui 13.974) alla concessione cod. proc. PCPPA0489, già assentita alla medesima Società con determinazione dirigenziale n. 16052 del 6/11/2014 del Servizio Tecnico dei Bacini degli affluenti del Po (con scadenza al 30/09/2024), per la derivazione di acqua pubblica sotterranea mediante n. 1 pozzo situato in comune di Castel San Giovanni (PC), loc. Merlino, ad uso zootecnico;
  2. d i confermare che la validità della concessione resta fissata al 30 settembre 2024 (omissis)
  3. di approvare il nuovo Disciplinare di concessione, allegato al presente atto quale parte integrante e sostanziale (omissis)

Estratto disciplinare

(omissis)

Art. 6 - Dispositivo di misurazione

6.1 In ottemperanza all'obbligo di utilizzo di idoneo dispositivo per la misurazione delle portate e dei volumi di acqua prelevata, il concessionario dovrà provvedere a:

  1. mantenere in efficienza la strumentazione installata al fine di garantire la corretta acquisizione delle misurazioni previste;
  2. rendere gli strumenti di misura accessibili al controllo o, comunque, consentire al personale addetto al controllo, l’accesso agli strumenti di misura ed alle informazioni raccolte e registrate;
  3. comunicare tempestivamente, anche per le vie brevi, all’Autorità concedente l’interruzione della registrazione per guasto della strumentazione o per interventi di manutenzione, e i tempi previsti per il ripristino;
  4. registrare e trasmettere annualmente i dati dei prelievi effettuati alla Regione e ad Arpae/Sac.

(omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it