E-R | BUR

n.151 del 31.05.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

8 Metanodotto “Pontremoli – Cortemaggiore, tratto Pontremoli – Albareto DN900 (36”) DP 75 BAR”, tratto in comune di Albareto (PR). Ordinanza di pagamento diretto - Monfrini Aldo

Ministero dello Sviluppo economico - Direzione Generale per la sicurezza dell’approvvigionamento e delle infrastrutture energetiche - Divisione VII - Rilascio e gestione titoli minerari, espropri, royalties

IL DIRIGENTE

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 8 giugno 2001, n. 327, …-OMISSIS-;

VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241, …-OMISSIS-;

VISTO il decreto del Ministro dello Sviluppo economico 30 ottobre 2015, …-OMISSIS-;

VISTO il decreto ministeriale 13 dicembre 2016 con cui sono disposte a favore di Snam Rete Gas S.p.A., …-OMISSIS-, azioni ablative riguardanti terreni nel Comune di Albareto, provincia di Parma, interessate dal tracciato del metanodotto “Pontremoli – Cortemaggiore. Tratto Pontremoli – Albareto DN900 (36”) DP 75 bar” …-OMISSIS-;

VISTI:

1. il verbale di immissione in possesso e stato di consistenza, redatto a cura della Società beneficiaria in data 08/02/2017, dei terreni siti nel Comune di Albareto (PR), identificati al Catasto Terreni:

- Foglio 22, Particelle 78 e 652;

- Foglio 23, Particelle 184 e 186;

2. la comunicazione del 15/03/2017, acquisita in atti in data
20/3/2017, protocollo n. 6811, di accettazione di indennità e contestuale dichiarazione sostitutiva ai sensi degli articoli 48 e 76 del D.P.R. n. 445/2000 con cui il Sig. Monfrini Aldo, proprietario esclusivo con quota di proprietà 1/1, dichiara:

    • di essere esclusivo proprietario dell’immobile sopraindicato;
    • di accettare definitivamente e senza riserve l’indennità stabilita nel citato decreto ministeriale per l’occupazione temporanea e l’asservimento del terreno pari a complessivi 19.271,50 € (diciannovemiladuecentosettantuno/50 Euro);
    • che non esistono diritti di terzi a qualunque titolo sull’area interessata dall’azione ablativa, in particolare per diritti reali, pignoramenti, ipoteche, fallimenti e sequestri;
    • di assumersi in ogni caso, ai sensi dell’art. 26, c. 6, del Testo Unico, ogni responsabilità in relazione a eventuali diritti di terzi, ed in particolare l’obbligo di essere tenuti a cedere a chiunque possa vantare un diritto sull’area la quota di indennità a questi eventualmente dovuta, esonerando da ogni pretesa presente o futura i Responsabili della procedura espropriativa, nonché la Società beneficiaria del decreto ministeriale 13 dicembre 2016;

 CONSIDERATO che le visure compiute dall’Ufficio tramite la piattaforma Sister per i servizi catastali e di pubblicità immobiliare non hanno evidenziato iscrizioni pregiudizievoli sull’immobile;

RITENUTO pertanto di procedere alla liquidazione.

ORDINA

Articolo 1

Ai sensi dell’articolo 26, comma 1, del Testo Unico, come indennità per l’occupazione temporanea e l’asservimento dei terreni identificati al Foglio 22, Particelle 78 e 652, e al Foglio 23, Particelle 184 e 186, del Catasto Terreni del Comune di Albareto (PR), ai fini della realizzazione del metanodotto indicato in premessa, la Società beneficiaria corrisponda l’importo complessivo di 19.271,50 € (diciannovemiladuecentosettantuno/50 Euro), stabilito con decreto ministeriale 13 dicembre 2016, a favore di:

- MONFRINI Aldo, c.f.: MNFLDA70E08F205A, per la quota unitaria di 19.271,50 € (diciannovemiladuecentosettantuno/50 Euro).

Articolo 2

Ai sensi dell’articolo 26, comma 7, del Testo Unico, il presente provvedimento è pubblicato senza indugio per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana o nel Bollettino Ufficiale della Regione nel cui territorio si trova il bene, a cura della Società beneficiaria.

Articolo 3

Decorsi trenta giorni dalla pubblicazione di cui all’articolo 2, nel caso non sia proposta opposizione da terzi, il pagamento é eseguito da parte della Società beneficiaria, cui è posto l’obbligo di inoltrare a questa Amministrazione idonea documentazione attestante l’esecuzione del presente provvedimento.

Il DIRIGENTE Dott. Carlo Landolfi

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it